Con Giampiero Galeazzi parliamo anche del Bari
20 Agosto 2021
Presto la Puglia avrà un nuovo Beato, fra’ Giuseppe Michele Ghezzi
20 Agosto 2021

“Incendi? Bisogna che tutti facciano un esame di coscienza”

” Incendi? Bisogna che tutti facciano un esame di coscienza”: lo dice al Quotidiano di Bari in questa intervista Domenico Vitto, sindaco di Polignano a Mare e presidente regionale Anci, associazione dei sindaci italiani.

Presidente Vitto, anche la Puglia ha conosciuto il problema incendi. Come risolverlo?

” Intanto direi che ciascuno di noi deve farsi un esame di coscienza, è assurdo quanto accaduto. Certamente possono esserci le cause naturali, ma molti incendi sono accaduti per sciatteria, dimenticanza, imprudenza, come chi accende fuochi o butta mozziconi. Dobbiamo cominciare da noi stessi, essere maggiormente educati nelle condotte, più senso di responsabilità”.

Quelli dolosi?

” Esistono, ci mancherebbe altro. Qui occorre più controllo insieme ad azioni forti. Tuttavia non è semplice repirimerli”.

Ripresa autunnale, come la vede?

” Dico che il Covid non è stato debellato e circola ancora, vietato abbassare la guardia ed è quanto mai opportuno vaccinarsi. In Puglia sotto questo aspetto abbiamo lavorato bene. Esiste il timore che in autunno, con il passare del caldo, il virus possa ritrovare vigore. Da questo punto di vista  chi ha già fatto le due dosi, potrebbe  fare la terza dose, non lo si esclude. Invito alla responsabilità nelle condotte”.

La Puglia ha fatto regiatrare un grande successo di turismo. Salento e Gargano a parte, dalle nostre parti risultati lusinghieri per Monopoli e Polignano…

” Ci aiutano sicuramente le bellezze del territorio e il mare, i numeri ci confortano e sono uguali e persino superiori al pre pandemia. Devo ammettere tuttavia che è cambiato l’ approccio dei turisti. Sono meno stranieri e più locali, di prossimità, e spesso giovani che non potendo andare alla discoteca, si riversano nei centri storici e in molti casi alla mattina troviamo le vie e le piazze poco pulite. Dobbiamo sederci attorno ad un tavoloe  vedere come rieducarci. Vogliamo  il turismo nei grandi numeri, tuttavia  di qualità”.

Polignano è una autentica perla .Brilla per proposta e per buona amministrazione guidata dal sindaco Vitto. Quale la chiave di questo successo?

” Un insieme di fattori che concorrono. Intanto abbiamo un eccellente servizio di pulizia, poi abbiamo assunto altri 8 vigili, a tanto assommiamo la vigilanza notturna privata. Ci assiste un mare da favola e la ricchezza del paesaggio”.

Enogastronomia?

” Un fiore all’ occhiello, da noi si mangia bene dovunque, basta scegliere dove  e quanto pagare. Le eccellenze ci sono. Polignano è diventata nel tempo da città famosa per la patata a capitale del gelato e adesso brilla per la proposta culturale come la fondazione Pascali e Il libro possibile”.

Intanto il 25 agosto concerto in onore di Domenico Modugno e il 26 settembre confermata la tradizionale gara dei tuffi.

Bruno Volpe

 327 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *