Attualità

Infortuni, Rizzetto: “Sia obbligatorio studio diritto sicurezza in scuole secondarie II grado”

(Adnkronos) – "Abbiamo presentato la proposta dell'obbligatorietà dell’introduzione dell'insegnamento del diritto del lavoro e della sicurezza nei luoghi di lavoro nelle scuole secondarie di secondo grado, perché la prevenzione parte da lì. La formazione e la diffusione della cultura del lavoro rispetto alle condizioni di sicurezza resta fondamentale". A dirlo oggi Walter Rizzetto, presidente della commissione Lavoro della Camera, intervenendo al dibattito con le forze politiche e le istituzioni in merito al 'Decalogo per la prevenzione partecipata Confsal su salute e sicurezza sul lavoro'. "Sono d'accordo con il decalogo Confsal – sottolinea – non so se riusciremo a fare tutto, ma concordiamo sui dieci punti. Il collettore del Polo unico quale soggetto unico deputato a coordinare prevenzione e vigilanza, informazione e formazione, assistenza e consulenza in materia di salute e sicurezza sul lavoro deve essere l'Inail". "Sogno l'istituto della verifica preventiva – spiega – che significa che prima di cominciare il lavoro si fa fare una verifica e si parte solo quando tutto è a norma. Dobbiamo poi eliminare i click day nel nostro Paese che penalizzano imprese che non sono veloci su Internet".  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 27 Aprile 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio