Attualità

Israele condanna rapporto Onu su crimini di guerra Idf a Gaza

(Adnkronos) – Il ministero degli Esteri israeliano ha condannato il Rapporto della commissione d'inchiesta delle Nazioni Unite secondo cui i soldati dell'Idf hanno commesso crimini di guerra nella Striscia di Gaza, definendolo "pieno di false accuse e diffamazioni contro i soldati dell'esercito".  "Il rapporto descrive una realtà fittizia in cui decenni di attacchi terroristici vengono omessi, non vengono riportati gli attacchi missilistici in corso contro i civili israeliani e non viene contemplato uno stato democratico che abbia il diritto di difendersi da un attacco terroristico. Questo è ancora un altro esempio del punto basso in cui l'organizzazione si trova e che ha raggiunto sotto la guida del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres", ha affermato il ministero.  Della situazione in Medio Oriente Guterres ha parlato in un'intervista a 'La Repubblica'. "Non possiamo contemplare la continuazione di questo orrore, tanto meno un'escalation o una ripetizione tra qualche anno – ha sottolineato – Dobbiamo interrompere il ciclo. L'Onu è pronta e disposta a fare tutto il possibile per risolvere la situazione tra Israele e Palestina, a sostegno della soluzione dei due Stati. Siamo in continue discussioni con tutte le parti, non solo su come affrontare la catastrofica situazione umanitaria, ma anche su cosa occorre fare dopo la fine dei combattimenti". Nella notte, ha reso noto l'esercito israeliano, i jet dell'aeronautica israeliana hanno colpito le strutture militari di Hezbollah nell'area di Ayta ash Shab e infrastrutture terroristiche nell'area di Aynata, nel sud del Libano.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 13 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio