Attualità

“Israele ha diritto di difendersi, Hamas come Is”: via libera di Biden

(Adnkronos) – "Come ogni nazione nel mondo, Israele ha il diritto di rispondere. Senza dubbio, ha il dovere di rispondere a questi attacchi feroci". Joe Biden, presidente degli Stati Uniti, si esprime così mentre Israele stringe d'assedio Gaza e prepara l'offensiva dopo l'attacco compiuto da Hamas.  Quanto fatto da Hamas è paragonabile "ai peggiori atti dello Stato Islamico", dice Biden alla Casa Bianca, ripetendo due volte: "Noi stiamo con Israele, noi stiamo con Israele". Oltre mille civili "sono stati massacrati", ci sono notizie "da far rivoltare lo stomaco" di "bambini uccisi, intere famiglie massacrate", "giovani massacrati ad una festa per celebrare la pace. Questo è terrorismo", sottolinea il presidente degli Usa, comunicando che le vittime americane nel massacro sono al momento 14 e che altri cittadini statunitensi sono ostaggi. Israele, dice Biden nel suo messaggio dalla Casa Bianca, "ha vissuto uno di quei momenti in cui si manifesta il male nella sua essenza a opera dell'organizzazione terroristica Hamas". "Il trauma non sparirà", prosegue Biden, citando gli oltre mille morti in Israele, "genitori massacrati per aver usato il loro corpo per proteggere i loro figlio, notizie stomachevoli di bambini uccisi, intere famiglie massacrate, giovani massacrati per aver partecipato a un festival in celebrazione della pace".  "Donne sono state stuprate, assalite, messe in mostra come trofei. Famiglie sono rimaste nascoste per ore nella paura, cercando disperatamente di tenere buoni i loro figli, per evitare di attirare l'attenzione. E migliaia di persone sono rimaste ferite, vive, ma che portano con loro i buchi dei proiettili e le ferite delle schegge di mortaio e il ricordo di quello che hanno sofferto", dice ancora.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 10 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio