Attualità

Israele, media: decine di combattenti di Hamas si arrendono a Gaza

(Adnkronos) – Decine di combattenti di Hamas si sono arresi alle forze israeliane nel nord della Striscia di Gaza. Lo riporta il sito Haretz che pubblica anche le foto dei miliziani in mutande, in ginocchio, uno accanto all’altro. Se confermata, si tratta della più grande resa dei membri di Hamas dall'inizio della guerra. Diversi filmati girati a Gaza e caricati sui social media nelle ultime ore mostrano come l'Idf abbia radunato decine di palestinesi che si sono consegnati alle truppe israeliane a Jabaliya e in altre zone del nord della Striscia. L'esercito israeliano e lo Shin Bet hanno intanto fatto sapere oggi che due alti dirigenti di Hamas sono stati uccisi alcuni giorni fa in un raid aereo in un Centro di comando.  L'Idf sta assediando una scuola nella Striscia di Gaza che ospita migliaia di sfollati. Un uomo palestinese all'interno dell'istituto Khalifa, a Beit Lahia, nel nord dell'enclave, ha riferito ad Al Jazeera che l'esercito israeliano sta circondando la scuola da tutti i lati. Nell'edificio ci sarebbero 7.000 sfollati. “I loro cecchini sono in cima a diversi edifici di fronte alla scuola”, ha dichiarato l'uomo all'emittente del Qatar, aggiungendo che diverse persone all'interno dell'istituto sono state uccise e saranno sepolte nel cortile.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio