Laricchia ha l’appggio pieno del M5s locale e nazionale nella sfida ad Emiliano e Fitto
8 Settembre 2020
Sarà Bari-Trastevere di Coppa Italia, ma più di mezza squadra avversaria è in quarantena
8 Settembre 2020

Kupisz e Schiavone verso la Salernitana, Folorunsho alla Reggina

Nell’ultimo giorno di allenamento dal ritiro di Cascia per la truppa di Gaetano Auteri potrebbero esserci le cessioni a titolo definitivo di Tomasz Kupisz e di Andrea Schiavone, destinazione Salernitana di Fabrizio Castori. Su Kupisz circolavano voci già dal primo giorno di ritiro, mentre per Schiavone solo dalla settimana scorsa dove peraltro si era ravvisato un rallentamento nella trattativa, a causa di un altro centrocampista sul quale aveva virato la società campana. Il polacco Kupisz nel Bari ha collezionato soltanto undici gettoni di presenza oltre ad uno nella precedente Coppa Italia di C dove realizzò anche una rete; Andrea Schiavone, invece, è giunto dal Venezia la scorsa estate ed in campionato ha collezionato 28 presenze spesso da titolare, senza incidere rispetto ai suoi standard e potenzialità. Altrove, però, il ragazzo potrà rilanciarsi e trovare nuovi stimoli, anche se nel calciomercato sino a che non arriva l’ufficialità da almeno uno dei due club, non ci si può mai sbilanciare e può avvenire tutto ed il contrario. Un altro giocatore in uscita in casa Bari che potrebbe essere ceduto oggi stesso è Michael Folorunsho, quest’ultimo è di proprietà del Napoli ma è al suo ultimo anno in prestito al Bari, società che spetta l’ultimo parere e la rinuncia alle prestazioni del giocatore. Folorunsho, tuttavia, aveva fatto benissimo con la maglia della Virtus Francavilla ma in quel di Bari, a causa anche di un infortunio che lo ha tenuto a lungo fermo, non è riuscito ad ambientarsi ed ha giocato con il contagocce, soltanto tredici presenze, quasi mai da titolare oltre a due gettoni in Coppa Italia della passata stagione. Il diesse della Reggina, Massimo Taibi, lo sta inseguendo da qualche settimana e ci sarebbe anche il placet del giocatore, soltanto che si attendeva che il tecnico Auteri facesse le sue valutazioni durante il ritiro e pare ora che si sia giunti ad una conclusione, positiva per entrambi le parti.  Per quanto concerne il mercato in entrata, il Bari sta per chiudere l’operazione del centravanti Leonardo Candellone dal Torino, il quale arriverebbe via Napoli in prestito, come d’altronde è avvenuto già per diverse altre operazioni. Sul trequartista del Pordenone, Lucas Chiaretti si registra attualmente una situazione di stallo, poiché la società veneta vorrebbe il terzino biancorosso Berra, anche se le due operazioni non sono strettamente connesse. Infine per i giocatori del Catanzaro, De Risio e Celiento, rispettivamente centrocampista e terzino, si starebbe accelerando ma i calabresi a quanto pare secondo fonti di mercato e quotidiani sia pugliesi che calabrese, vorrebbero in cambio Zac Hamlili, perno fondamentale nelle ultime due stagioni in biancorosso pertanto la società barese starebbe facendo attentamente le sue valutazioni prima di privarsi di un giocatore ben voluto anche dalla piazza e molto duttile. In ultimo, ma resta un pallino per la corsia sinistra come vice di Costa, ci sarebbe il terzino Tommaso D’Orazio, svincolato dal Cosenza ma sul giocatore c’è la concorrenza del Crotone. Non sono escluse altre operazioni anche di nomi importanti, ma quasi certamente queste ultime avverranno negli ultimi giorni di calciomercato (Ph. di Tess Lapedota)

Marco Iusco

 

 

 308 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *