Rimosso raro tumore su una bambina di 9 mesi al pediatrico Giovanni XXIII
18 Agosto 2022
“Vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi”
19 Agosto 2022

La Lord Byron College di Bari celebra i suoi cinquant’ anni

Cinquant’ anni e non mostrarli. La Lord Byron College di Bari, infatti, celebra con orgoglio i suoi cinquant’ anni, il giubileo. Venne infatti fondata nell’ ormai lontano 1972 da John Credico e Andrew Paolillo. Per restiture alla città una parte di quanto ricevuto ( ma la Lord Byron ha dato tanto) ecco che  il prestigioso istituto ha formalizzato quello che già faceva nella pratica: è diventata  una fondazione  senza fine di lucro riconosciuta in Prefettura. In pratica gli utili vengono reinvestiti in attività formative e solidali. Il Quotidiano ha intervistato John Credico.

Credico, siete adesso una fondazione…

” Dopo tanti anni di servizio alla comunità, abbiamo reso formale quanto già facevamo. Come tutte le fondazioni investiremo gli utili in attività formative, assistenziali e di promozione del territorio”.

Quale il rapporto con Bari?

” Direi con Bari, ma anche con tutta la Puglia. Siamo, lo dico senza immodestia, un punto di riferimento e amiamo questa città che ci ha dato tanto. Oggi, in un tempo nel quale trovare lavoro non è semplice e spesso bisogna andare fuori, conoscere bene una lingua è basilare. Fortunatamente i bambini di adesso sanno l’ inglese meglio degli adulti di una volta. Merito delle tecnologie”.

Praticate tutto sommato, tariffe accessibili..

“Proprio in virtù della nostra veste e del prestigio possiamo infatti praticare prezzi più bassi, facciamo borse di studio  e ci conforta vedere che da noi vengono i figli e nipoti di vecchi alunni. Significa che la fiducia in noi non è mai venuta meno. Con Bari esiste un profondo rapporto di amore e di stima. Qui abbiamo portato 3 sindaci di Londra, atleti, attori. In un certo qual modo abbiamo contribuito alla promozione turistica della città, siamo stati influencer quando questo termine era sconosciuto. Però tengo a ringraziare Bari e i baresi per l’ accoglienza calorosa che ci hanno riservato, la città è stata sempre  amabile con noi. Vogliamo andare avanti su questa strada e il passo della fondazione lo certifica”.

Buon compleanno Lord Byron.

Bruno Volpe

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *