Bari per la storia, con la Paganese primo test ufficiale
8 Agosto 2019
Decaro bis, è arrivato anche Di Sciascio come vice
8 Agosto 2019

La piazza della stazione sempre di più terra di nessuno

L’ area della stazione centrale di Bari è nel pieno degrado. Basta considerare il numero delle risse che vi accadano, cosa che ha di fatto obbligato le Forze dell’Ordine ad una sorta di militarizzazione dell’area. Chi, venendo da fuori, arriva qui a Bari, specie di sera, nota una situazione quasi da terzo mondo: auto disordinate, autobus posteggiati in maniera non sempre ordinata e chiazze di olio sull’ asfalto. Inoltre, davanti ai gradini della Bari Nord siede, quasi tutto il giorno, un circo equestre di persone senz’arte nè parte, con cani e spesso ubriache. Non è il caso di intervenire? Si aggiunga la sporcizia. I cassonetti sono stracolmi, cartacce e cartoni di pizza dappertutto, ovviamente vuoti di birra. Scene simili non si vedono neanche in America Latina. Sul lato opposto, i cassonetti dell’immondizia traboccano e sulle aiuole non di rado, dorme gente. Questa situazione determina disordine e in un certo senso favorisce le risse tra sbandati. Ne risente la valutazione degli immobili che decresce giorno dopo giorno. Quanto alla stessa stazione, in attesa che arrivi quella nuova, l’attuale è improponibile. Le panchine per sedersi per aspettare i treni sono poche, stessa situazione col bagno a distanza siderale e manca pure il giornalaio. Passiamo ai dintorni. Se è vero che Piazza Umberto è stata illuminata, risulta buia Piazza Cesare Battisti, e nelle ore serali diventa terra di nessuno, tra ubriachi e drogati. Alla mattina, specialmente il venerdì (forse il giovedì è il giorno delle badanti?) il suolo della piazza è lastricato di ogni genere di rifiuto. Anche qui bisognerebbe incidere maggiormente nella raccolta dei cestini dell’immondizia spesso colmi e non svuotati. E veniamo a via Suppa. Quella via, nelle ore serali, diventa un dormitorio e un orinatoio a cielo aperto. Vi è, infatti, chi si corica sui cartoni nell’ androne della Suppa e poi orina per la strada davanti a chi esce dal vicino cinema Galleria. Più o meno accade la stessa cosa in via Crisanzio, vicino al Palazzo Chiaia Napolitano. Infine una nota di servizio. Perchè il Comune non interviene a tagliare le erbacce in via De Cristoforis, angolo Crispi?

Bruno Volpe

 

658 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares