Il festival “Blow up” della compagnia di danza ResExtensa
2 Settembre 2022
“Ringrazio la società, ho scelto giocatori a cui ribolle il sangue”
2 Settembre 2022

La telenovela Gytkjaer… e poi è arrivato Salcedo dall’Inter

Dopo aver preso quest’estate a titolo definitivo Elia Caprile, operazione rivelatasi top ad oggi, il portiere sul quale hanno puntato gli occhi gli osservatori dell’Under 21 e che ha ricevuto i complimenti di Zenga e Marchegiani, è giunto a titolo definitivo anche Bellomo, uno scambio con Lollo, giocatore che a Bari non si vedeva oramai da pi di una stagione. In prestito sono arrivati Folorunsho, un altro giocatore rispetto a quello del passato in biancorosso, ma anche Cangiano, che quel poco che ha giocato lo ha fatto con personalità, Dorval, per lui solo uno scampolo a Perugia ma potrebbe essere titolare contro la Spal sabato mentre per il momento non si è visto Bosisio, preso come svincolato dal Milan Primavera e Vicari, quest’ultimo dalla Spal, ma fermo ancora ai box insieme alla scommessa per ora bocciata, Ceter, giunto fuori forma ed ancora non convocabile. In uscita, è andato via De Risio, a tiolo definitivo accasandosi per le prossime due stagioni al Monopoli, ma il Bari ci ha messo del suo con una buon’uscita sostanziale, anche Celiento al Cesena e Bianco al Cerignola. Come punte a chiusura di un calciomercato, dopo nelle ultime ore ieri pomeriggio era stato accostato anche Pavoletti ma ha declinato, come anche Gytkjaer che ha preferito restare a fare la panchina nel Monza per poi evidentemente essere ceduto a gennaio, il Bari ha pertanto virato su Eddie Salcedo dell’Inter e Aurelien Sceideler (classe 1998) dal Digione. Per quest’ultimo un’operazione importante a titolo definitivo, circa 1,8 milioni di euro ma i dettagli saranno svelati dalla società biancorossa mentre per Salcedo, prestito secco sino a giugno. Si completa così il calciomercato del Bari, con Scavone, Marras e Paponi che resteranno ancora fermi e con Mazzotta he potrebbe essere reintegrato, salvo si optasse per andare sul mercato degli svincolati e prendere Alessandro Crescenzi. Inoltre, chi saluta nuovamente a titolo temporaneo Bari è Marco Perrotta che passa alla Pro Vercelli.

M.I.

 357 total views

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *