Fc Bari 1908, Antonelli traccia il punto del calciomercato
4 Settembre 2014
Una donna vestita di bianco fra due uomini armati…
4 Settembre 2014

La XXI edizione della “Hobbiton” sbarca a Barletta

Per la prima volta in Puglia arrivano gli Hobbit. Si svolgerà infatti nel suggestivo castello di Barletta la 21esima edizione della Hobbiton, la più longeva e importante festa nazionale ispirata al mondo di Tolkien, l’autore del “Signore degli Anelli” e dello “Hobbit”. Promosso dalla Società Tolkieniana Italiana con il patrocinio del Comune di Barletta, della Provincia di Barletta-Andria-Trani e della Presidenza del Consiglio Regionale, l’evento che richiamerà numerosi fan del celebre scrittore, si svolgerà dal 5 al 7 settembre. “Tolkien ha rappresentato un punto di riferimento nella cultura fantasy, che in qualche modo è associata alla cultura del Nord Europa – ha dichiarato Nino Marmo, vice presidente del consiglio regionale – Per la prima volta, invece, l’evento si svolgerà in Puglia e richiamerà i collezionisti del genere e tutti coloro che in qualche modo sono legati al mondo di Tolkien”. La manifestazione sarà arricchita dalla presenza di tre importanti artisti nel panorama internazionale, come Piero Crida, grande artista e illustratore di tutte le più belle copertine di Tolkien pubblicate da Rusconi dal 1970 al 1992, e gli inglesi Roger e Linda Garland, che hanno illustrato le copertine inglesi tra gli anni Ottanta e Novanta. “Il mio sogno è stato sempre quello di portare questa manifestazione al Sud Italia, scendendo dal Friuli alla Puglia – ha sostenuto Ninni Dimichino, presidente della Società Tolkieniana Italiana – Abbiamo trovato degli interlocutori giusti qui a Barletta e poi ci siamo innamorati del meraviglioso Castello”. Un appuntamento con ingresso interamente gratuito che ospiterà innumerevoli appuntamenti: tra gli altri, la più importante mostra itinerante al mondo con opere originali di artisti fantasy, convegni su libri pubblicati e in uscita, il primo incontro dei collezionisti tolkieniani italiani, animazione per bambini, combattimenti dal vivo con tornei di GRV, un’esposizione a cura del Vespa Club di Barletta e il raduno dei tanti appassionati di cosplay che amano interpretare i personaggi più famosi del mondo fantasy. “Barletta ha la fortuna di essere costituita da palazzi con un grande passato che stiamo cercando di mettere a disposizione di realtà che propongono progetti multiculturali – ha dichiarato entusiasta Giusy Caroppo, assessore alle Politiche delle identità culturali del Comune di Barletta – Spero che possa diventare un appuntamento fisso, perché uno dei nostri obiettivi e quello di creare un calendario preciso e definito, così da creare un turismo destagionalizzato”. “Giungeranno ben 150 collezionisti del genere, quindi sarà un evento che avrà una ricaduta economica sul territorio – ha affermato Oronzo Cilli, della Tolkieniano Collection – Per l’occasione occuperemo quasi l’intero castello e dalle 9:30 alle 21, per ben tre giorni, gli Hobbit e la fantasia animeranno la città”.

 

Nicole Cascione

 416 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *