Attualità

Lavoratori stagionali, procedura d’infrazione Ue contro l’Italia

(Adnkronos) – La Commissione Europea ha inviato lettere di messa in mora all'Italia e ad altri nove Paesi Ue (Belgio, Bulgaria, Germania, Estonia, Grecia, Cipro, Lettonia, Lituania e Lussemburgo) per non aver trasposto pienamente nei rispettivi ordinamenti la direttiva sui lavoratori stagionali.  La direttiva mira ad assicurare ai lavoratori stagionali condizioni di vita e di lavoro decenti, diritti e protezione dallo sfruttamento. I Paesi hanno due mesi per rispondere; in assenza di una risposta soddisfacente, la procedura d'infrazione potrebbe continuare, con l'invio di pareri motivati.  —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 19 Aprile 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio