Attualità

Le Foche aggredito, Bassetti: “In galera chi tocca un medico”

(Adnkronos) – "Chi tocca un medico deve andare in galera". L'infettivologo Matteo Bassetti torna sull'aggressione a Roma ai danni dell'immunologo Francesco Le Foche colpito da un paziente. Le Foche è ricoverato all'Umberto I. "Vanno puniti anche quelli che fomentano sui social l'odio verso i medici, quelli che ridono ed esultano per l'aggressione a Le Foche devono essere colpiti con pene severissime. E' gravissimo che i no-vax rivendichino quello che è accaduto al collega", dice Bassetti all'Adnkronos Salute. Come Le Foche, Bassetti è stato uno dei volti noti tra i medici per gli interventi in tv nel periodo della pandemia covid. Il direttore Malattie infettive dell'ospedale policlinico San Martino di Genova da tempo è nel mirino di no vax, che lo hanno bersagliato di minacce. Il professore si è ritrovato anche al centro di un paio di situazioni ad alto rischio. "C’è un clima di odio assurdo e ingiustificato nei confronti dei sanitari. Ora pene certe, esemplari e severissime. Uno Stato che funziona contrappone alla violenza la sua presenza, deve difendere i suoi sanitari", rimarca il direttore Malattie infettive dell'ospedale policlinico San Martino di Genova.  Le Foche, 66 anni, è stato aggredito da un uomo convinto di essere stato curato male. Il medico, secondo le informazioni diffuse ieri, "è in condizioni critiche ma non in pericolo di vita", fa sapere l'Umberto I dove l'immunologo è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia maxillo facciale con un trauma cranico-facciale, la frattura del pavimento orbitario sinistro e del setto nasale. L'aggressore, un 36enne, nel pomeriggio del 5 ottobre poco prima delle 18 si è presentato nello studio medico in via Po a Roma e ha picchiato violentemente il medico, riducendolo in fin di vita. Ai poliziotti intervenuti sul posto ha raccontato di avere un'infezione alla colonna vertebrale e di essere convinto che il dottore avesse sbagliato terapia e farmaci. Per questo lo ha colpito a mani nude ferendolo gravemente. Il 36enne romano è stato arrestato per tentato omicidio.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 7 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio