Notizie dall’Italia e dal Mondo

Lecce-Lazio, Sarri: “Serie A più difficile, calendario non casuale”

(Adnkronos) – La Lazio dovrà lottare per centrare la qualificazione alla prossima Champions League. L’avvio del campionato di Serie A 2023-2024 con una sequenza di trasferte impegnative non aiuta. Il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri parla in conferenza stampa alla vigilia del match sul campo del Lecce. “Il campionato è difficile, ci sono squadre più attrezzate di noi. L'anno scorso abbiamo beneficiato degli sforzi di altre squadre impegnate nelle coppe in Europa. Non penso che queste situazioni si ripetano, quindi sarà più difficile dell'anno scorso", dice. La Lazio dovrà gestire il doppio impegno campionato-Champions: “Bisognerà vedere quanto ci costerà giocare in Champions. Per quanto riguarda il nostro calendario in campionato, giocare tre delle prime quattro trasferte contro Napoli, Milan e Juventus era praticamente impossibile. Penso non sia casuale". Difficile aspettarsi un contributo immediato dai nuovi arrivati: "Sono quasi tutti indietro al livello di cognizione fisica, soprattutto Rovella e Kamada. Rovella viene da un infortunio, Kamada è reduce da un lungo periodo di inattività, solo Isaksen mi sembra in condizione".  Guai a parlare di calciomercato: “È uno scandalo che sia aperto a stagione iniziata. In Italia il mercato dura il triplo di 30 giorni fa, facciamo un mercato di 10 giorni e i procuratori, vedrete, conteranno meno. Mi girano le scatole, domani qualche calciatore può essere con la testa altrove…” —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 19 Agosto 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio