Cultura e Spettacoli

Ligabue e il rock ‘vibrante’

Circa ventimila fan hanno affollato il Palaflorio per una doppia data del tour ‘Dedicato a noi’

E’ difficile definire con un solo aggettivo un concerto rock. Ma con quello che Ligabue ha tenuto al Palaflorio mercoledì scorso vogliamo provarci : Vibrante… ‘Dedicato a noi – indoor Tour 2023’, che prende nome dall’ultima incisione del rocker emiliano, non ha deluso le attese dei circa ventimila fan, distribuiti nelle due serate di mercoledì e giovedì. Un concerto vibrante, dunque, e per una serie di motivi. ‘Dedicato a noi’ è disco dal suono caldo e solido, soprattutto di potente attualità per il fatto di riflettere sui temi sociali, politici e ambientali di più stringente attualità. Una riflessione appassionata, a suo modo romantica e malinconica, ancora aperta alla speranza. Ligabue fa del ‘noi’ la chiave di volta di un bisogno di aggregazione che è risposta polemica a questo mondo di troppi ‘io’ e al conseguente clima di disfacimento sociale. Un ‘noi’ non limitato alla coppia, alla famiglia o al pubblico raccolto per un concerto. Si può dire che il nuovo tour di Ligabue si ispira a un ‘noi’ idealizzato, difficile da afferrare, ma ravvisabile in una comunità diffusa e ‘resistente’, che non intende rassegnarsi a un destino che sembrerebbe scritto. ‘Dedicato a noi’ è stato eseguito integralmente, inframmezzato da altri undici brani attinti dal vastissimo repertorio del Nostro (in tutto sono stati suonati ventidue pezzi, inclusi i due bis). Interessante quest’ultimo aspetto delle cose. La scaletta ‘sotto embargo’ sembra non avere precedenti. Una delle peculiarità di ‘Indoor Tour 2023, infatti, è che la composizione dei brani in esecuzione, cambia ad ogni data. Ciò ha reso l’evento di mercoledì irrepetibile persino rispetto alla tappa barese dell’indomani. Tornando alla ‘vibrazione’, molto di suo ci ha messo l’eroe della serata, apparso in gran forma e molto disponibile col pubblico (due volte è sceso dal palco per andare a raccogliere fuggevoli strette di mano dai fan assiepati in ‘prima linea’). Altro notevole contributo al successo è venuto dall’esuberanza dell’apparato scenico : Fra disegno luci, scenografia ed effetti speciali non si è fatto mancare niente al pubblico. Nel complesso uno spettacolo piacevole, reso tale anche dall’imponenza dell’apparato organizzativo. Non è cosa di tutti i giorni vedere tanto personale destinato al regolare svolgimento delle cose : Fra addetti al controllo di borse e zaini, addetti alla sicurezza, all’antincendio, al pronto soccorso e all’ordine pubblico avremo contato un centinaio di persone. Uno sforzo organizzativo ripagato dall’esemplare correttezza del pubblico : Niente sigarette, niente cartacce per terra e nessun esercizio del ‘pogo’, quella frenesia eccitata che nei concerti si sviluppa sotto il palco e in cui il saltellare animatamente si accompagna a spinte e spallate reciproche.

 

Italo Interesse


Pubblicato il 8 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio