Sostenibilità

Lucente, ‘su ferro, gomma e navigazione trasporto pubblico per tutti’

(Adnkronos) – “Il mezzo di trasporto pubblico deve essere utilizzato da tutti, indistintamente, non soltanto a livello di ferro, ma anche di gomma e di navigazione”. Così Franco Lucente, assessore ai Trasporti e alla Mobilità Sostenibile, di Regione Lombardia a margine dell’incontro “Dalle Smart City alle Senseable City” organizzato da Fnm, il principale Gruppo integrato nella mobilità sostenibile in Lombardia. Nel 2022 la domanda di mobilità, in particolare con riferimento al trasporto pubblico e al traffico autostradale, si è confermata in netta ripresa rispetto al 2021, con un traffico autostradale solo marginalmente inferiore ai livelli pre-pandemici e una domanda di trasporto pubblico locale, sia ferroviario, sia su gomma, crescente ma ancora inferiore rispetto al 2019. I numeri in Lombardia restano altissimi: ogni giorno in treno si spostano 700 mila passeggeri (in sintesi l’equivalente di tutti gli abitanti delle province di Lecco e Cremona). Consapevole di questi dati, il Piano Strategico 2021-2025 di Fnm ambisce a sviluppare una mobilità integrata multimodale di ultima generazione, pur mantenendo il focus sul TPL su rotaia e gomma. “Fnm si occupa anche della intermodalità che dovrà nascere da qui ai prossimi anni tra grandi città e piccole città. Nessuno deve rimanere indietro – sottolinea Lucente che conclude – “L'obiettivo del futuro è una mobilità sostenibile che non può prescindere da due elementi fondamentali: la tecnologia e ovviamente la mobilità. Insieme si lavora per raggiungere questi obiettivi”. —sostenibilitawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 17 Aprile 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio