Giacomo Leone: “Jacobs talento vero, lo sciacallaggio inopportuno”
6 Agosto 2021
Liuzzi: “Io, al posto giusto nel momento sbagliato”
6 Agosto 2021

Luigi De Laurentiis: ‘Maglie baresi e a chilometro zero’

 

E’ avvenuta ieri la presentazione delle maglie in casa Bari, presso il San Nicola, a margine della pista d’atletica. Due nuovi sponsor sulla maglia biancorossa, ‘Amata’ una new entry, Deco’ supermercati, ‘Granoro’ pasta, ‘Primiceri. Accomunate dalla grande forza e voglia e valori, così come nella presentazione ha asserito Daniele Quarto. In call conference, collegato, da Roma, il presidente della Ssc Bari, Luigi De Laurentiis, il quale ha detto: “mi dispiace non essere presente in loco, sono fuori per lavoro a Roma, ma mi sta rappresentando Daniele Quarto. Contento dei nuovi sponsor, e come un’eccellenza pugliese acqua ‘Amata’, realtà molto simile al percorso della mia famiglia, ringrazio ‘Granoro’ e ‘Primiceri’, ma ringrazio anche gli altri sponsor che hanno svolto con noi il triennio. Bari si conferma piazza ambita e che viene avvicinata da realtà che vogliono intraprendere questo percorso ambizioso ed importante. Le nuove maglie sono fondamentali ed importanti. Prosegue il rapporto con Kappa, ma posso anche definirle ‘made in Bari’. Il presidente al termine della spiegazione ha aggiunto: ‘Sono partite da idee grafiche baresi e dall’estro locale, maglie a Km 0”. Le nuove divise presentate a bordo di Volskwagen Zentrum. La prima divisa a bordo della nuova vettura, scende Mirco Antenucci, ‘Fede’, 81/82 riprende quell’annata di qualità superiore. La seconda divisa, indossata da capitan Valerio Di Cesare. Divisa rossa , un ‘rosso color passione e fiammeggiante’, la terza divisa interamente verde (Indossata da D’Errico) che celebra il tricolore e la rievocazione della stella del Sud, incorniciando il marchio del Bari, ‘esplodendo’ su tutta la maglia. Con il motto figli di Bari  e fratelli di tutta Italia. Il presidente LDL ha aggiunto: “E’ fondamentale essere uniti e ripartire tutti insieme, dal punto di vista sportivo ma anche per tutti gli altri settori” Dopo la presentazione di tutte e tre le divise, la Ssc Bari ha presentato anche tutta la squadra ed il tecnico Michele Mignani che ha detto: “La prima volta che vedo le nuove divise”. LDL salutando e schezando seppure in call, con il mister presente in loco: “Saluto affettuosamente il tecnico ed i ragazzi che sono concentrati, buon lavoro mister”. Sulla campagna abbonamenti, dove ci sarà il 50% ma che potrebbe essere in continua evoluzione, la società del Bari tramite il suo presidente ed Amministratore Unico , è stato comunicato che i titolari di fan card avranno il venti per cento di sconto nonostante i costi saranno più alti relativi alla gestione, ma il costo dei biglietti resterà invariato, e con sconti per gli under 14. Presente anche l’Assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli. Infine, il presidente ha risposto in chiusura dell0evento alle domande dei giornalisti: “Finora avete visto l’arrivo di calciatori e la dipartita di altri. Ciro Polito sta svolgendo un ottimo lavoro, e sono felice per i giocatori che hanno scelto di restare a giuste condizioni. I prossimi step dipenderanno dall’evoluzione. Il Museo del Bari, lo avrei già aperto, Ad oggi c’è la voglia di costruire un unico obiettivo. Ripartiremo. Vedremo quale sarà la capienza dello stadio, Rimane il Museo del Bari, un oggetto importante che raccoglierà la storia di questa società, speriamo prima possibile. IL Bari per me è la mia Ferrari o come un figlio e darò cuore ed anima”. (Ph. Tess Lapedota).

M.I.

 

 

 387 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *