Cornacchini: “Vincere aiuta a vincere, dobbiamo proseguire su questa strada”
3 Agosto 2019
Le opposizioni: “Emiliano ‘Con’ tutti, ma mai con i pugliesi”
3 Agosto 2019

Lungomare pedonale a Santo Spirito nelle domeniche di agosto

Partirà domenica prossima la pedonalizzazione temporanea di un tratto del lungomare Cristoforo Colombo di Santo Spirito nel tratto che va da corso Umberto I a via Guglielmo Marconi. Pertanto, con ordinanza dirigenziale, è stata disposta la chiusura alle auto e il relativo divieto di sosta ambo i lati dalle ore 18 alle ore 24. L’ordinanza sarà valida per domenica 4 e, a seguire, domenica 11 e 18 agosto.

In accordo con il Municipio V e con la Polizia locale, si intende avviare un percorso graduale di pedonalizzazione dell’area prospiciente al mare in vista della riqualificazione programmata nell’ambito della più ampia strategia di riqualificazione della costa voluta dall’amministrazione comunale.

Per Santo Spirito, infatti, si ricorda che esiste una progettazione già realizzata dal raggruppamento temporaneo di professionisti dello studio Mbm Arquitectes S.L.P. di Barcellona, guidato da Oriol Bohigas, che è oggetto di una candidatura per ottenere il finanziamento.

“In questi giorni, insieme ai consiglieri municipali, abbiamo incontrato tutti i titolari delle attività commerciali presenti nella zona interessata da questo percorso sperimentale – commenta il presidente del Municipio Vincenzo Brandi -, perché siamo convinti che questa sfida la possiamo vincere solo con la collaborazione di tutti, amministrazione, cittadini e commercianti. All’inizio ci saranno i naturali disagi dovuti al cambiamento delle abitudini dei residenti ma spero che questi vengano abbondantemente compensati dalla bellezza e dal piacere di passeggiare a piedi o in bicicletta, sorseggiare un caffè o semplicemente trascorrere qualche ora di tempo libero senza fare lo slalom tra le auto. Il nostro Municipio, che ha la fortuna di avere una grande risorse quale è il mare, è intenzionato a lavorare sulla valorizzazione della costa che significa anche ridurre l’inquinamento che si concentra in quella zona con il passaggio continuo dei mezzi”.

5,404 Visite totali, 7 visite odierne

Condividi sui Social!

1 Comment

  1. Gaetano Macina ha detto:

    Bellissimi intenti senza dubbio ma i cittadini , i commercianti vogliono capire come mai a distanza di tanto tempo dopo un faticoso accordo fra il comune ed il magistrato Ruggero il famoso parcheggio di via Udine non viene realizzato? Vuole qualcuno di buon cuore dare una doverosa risposta alla comunità? Quando si finirà di fare provvedimenti tampone e non definitivi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *