La stradaccia divenne una signora strada
23 Gennaio 2021
Maita: “Una sofferenza le partite in tv, sono felice di essere tornato”
23 Gennaio 2021

“L’uso prolungato della mascherina può causare problemi ai cardiopatici”

 

“In limitate sottocategorie di cardiopatici l’uso prolungato della mascherina può causare problemi “: lo ammette un noto, bravo e serio cardiologo in servizio al Policlinico di Bari, dottor Angelo Pio Villani.

Dottor Villani, a causa del Covid, si sono trascurate e lo sono ancora altre patologie?

“Parlo di quello che mi riguarda. Noi le visite e i trattamenti li facciamo ed anzi abbiamo azzerato l’ arretrato. Durante il pieno della pandemia era naturale che accadesse un fermo. Tuttavia constato che molte volte i pazienti ancora adesso hanno timore, a causa del contagio, di venire in ospedale ed è una paura senza motivo”.

E’ accaduto che infartuati non siano andati in ospedale?

“Sì. Lo abbiamo visto in tanti infarti subacuti. Cioè a persone venute successivamente abbiamo riscontrato un precedente infarto che hanno accusato senza saperlo. Magari hanno avuto dolori forti, ma non sono venuti da noi per paura ed è un errore spesso fatale. Senza nulla togliere al Covid, l’infarto in atto è più letale del Coronavirus, come patologia, ai fini della salvaguardia immediata della vita preoccupa maggiormente”.

Spesso accade che i medici di base non visitino, manca la medicina di prossimità…

“E’ facile dirlo. Però quanti medici di base sono morti perchè non messi in sicurezza e nelle condizioni di non ammalarsi? Nessuno può chiedere il sacrificio estremo”.

Diagnosi per telefono?

“Da medico dico che una diagnosi corretta si fa visitando direttamente il paziente, tuttavia quando i sintomi sono evidenti un buon consulto telefonico aiuta”.

Mascherina. Vi sono quelli che la negano…

“Non condivido, è bene usarle. Bisogna rispettare norme di sicurezza, igiene e prudenza. Ritengo che avremo nel futuro altre pandemie e allora è bene abituarsi. Mi meraviglia che una pratica normale come il lavarsi le mani spesso sia venuta fuori adesso”.

La mascherina ha controindicazioni?

“In generale no e in questo momento serve, specie al chiuso e in assembramento. In effetti in limitate sottocategorie di cardiopatici è in grado di causare problemi e scompensi cardiaci a causa della ventilazione limitata e della respirazione, soprattutto se usata a lungo. Aggiungo che se pure siamo davanti ad un soggetto normale e senza particolari problemi cardiaci, l’uso prolungato nel tempo può determinare problemi”.

Bruno Volpe

 

 523 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *