Attualità

Maltempo sull’Italia, allerta arancione in Lombardia ed Emilia Romagna

(Adnkronos) –
Ancora maltempo sull'Italia. Le regioni più a rischio sono l'Emilia Romagna e la Lombardia (Bassa pianura orientale) dove l'allerta della Protezione civile è arancione. E' allerta gialla invece su Veneto, Abruzzo, Marche, Molise, Puglia, e su parte di Emilia Romagna e Lombardia.  Intanto ieri è stata registrata una vittima a causa del maltempo. E' stato recuperato senza vita il corpo di un uomo di 85 anni scomparso dalla mattina. A trovarlo i vigili del fuoco, vicino al torrente Termina, affluente del fiume Enza esondato, nel parmense.  A Rovigo sono state 210 le chiamate di intervento ricevute dalla sala operativa dei vigili del fuoco dopo la tromba d’aria e la bomba d’acqua che in mattinata hanno colpito la città e parte della provincia. Gli interventi si sono concentrati nella città per allagamenti di strade, negozi, scantinati e garage. Interventi per rimozione di elementi pericolanti, tetti scoperchiati e alberi pericolanti. In provincia i comuni più colpiti sono stati Lendinara e Lusia.  “Ho già fatto predisporre la dichiarazione per lo stato di emergenza regionale a seguito del maltempo che sta colpendo il Veneto in queste giornate e i conseguenti danni. Si va dalla tempesta sull’Altopiano di Asiago di domenica scorsa alla perturbazione che oggi (ieri, ndr) ha flagellato Rovigo e le aree meridionali del Veneto, provocando non poche situazioni critiche oltre a danni significativi”, ha affermato il presidente Luca Zaia annunciando la dichiarazione dello stato di emergenza formalizzata dalla Regione del Veneto attraverso il DPCR n. 58 del 25 giugno 2024.  “Ricordo a tutti i cittadini e alle imprese colpite di raccogliere i materiali documentali che saranno utili ai fini delle ricognizione dei danni e al conseguente riconoscimento dell’eventuale indennizzo”, ha concluso Zaia.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 26 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio