‘Premio Mediterraneo 2014’ a Walter Mazzarri
2 Settembre 2014
Donnarumma “A Bari per essere protagonista e vincere”
3 Settembre 2014

Mascia: “Affiancare Paparesta? Perché no”

Sabato sera negli studi di Controradio, in occasione della trasmissione del ‘Canto del Gallo’, alla sua seconda edizione dopo il successo di ascolti della stagione scorsa, oltre al conduttore e caporedattore, Francesco Paolo Ruscitto e l’amministratore del sito di tifosi biancorossi che annovera più iscritti ed è sempre sul pezzo, ‘Orgogliobarese’, Nicola Lucarelli, era presente anche il nostro redattore sportivo, Marco Iusco. Al termine della partita vinta in trasferta dai biancorossi contro la neopromossa, Virtus Entella per 0-2 grazie ai gol del capitano Ciccio Caputo ed al capolavoro di Cristian Galano, sono stati intervistati alcuni personaggi di rilievo. Il primo ad intervenire è stato l’amministratore delegato della SuisseGas, Dott. Giuseppe Mascia che ha commentato la rinnovata partnership nel ruolo di Main Sponsor con la società di Paparesta: “Riteniamo il progetto di Paparesta molto serio e coinvolgente ed abbiamo prolungato di un altro anno il rapporto con la Fc Bari 1908, e stiamo valutando, inoltre, altri scenari interessanti di natura commerciale per entrambi. Abbiamo anche considerato il ruolo che avrà la Puglia nei prossimi anni nel settore dell’energia, con la creazione della Tap. Per Suisse Gas è  molto importante essere presente in questo territorio”. L’ad di SuisseGas, sponsor tra l’altro dell’Atalanta e del Milan, ha poi precisato il ruolo che avrà la società specializzata nel settore energetico nel club di Gianluca Paparesta: “Ci affiancheremo agli altri sponsor già presenti per sostenere la società biancorossa anche in futuro, sicuramente! Entrare come soci nel club di Paparesta? Perché no, non lo escludo. Tutto è possibile, potrebbe essere una strada percorribile in futuro”.

Tra gli intervistati, un altro ospite illustre, Sandro Tovalieri a Bari dal 92’ al 95’ con quaranta reti all’attivo, e per tutti i tifosi soprannominato il ‘Cobra’, ha commentato la prestazione del Bari e prossimo impegno casalingo del Bari, contro un’altra sua ex squadra, il Perugia: “Ho visto un Bari molto determinato contro l’Entella che era all’esordio assoluto nel campionato cadetto. Non era semplice, perché le neopromosse giocano sempre sulle ali dell’entusiasmo ed il campionato cadetto in sé, è molto equilibrato e nasconde sempre tante insidie. Vedo il mio Bari tra le favorite anche se domenica sera il mio cuore sarà diviso, avendo giocato anche a Perugia ed essendo la società umbra un’altra pretendente alla corsa per lottare. Mi auguro in ogni caso che per quello sta facendo la nuova società, possano ritrovare presto la serie A”. E sul suo futuro, l’ex attaccante biancorosso ed allenatore della Res Roma, società di calcio femminile, ha annunciato, un particolare molto interessante: “Con Paparesta vado molto d’accordo. Ho parlato sia con il presidente che con Antonelli, sono due persone all’altezza che possono portare in alto la società. Con la società barese, tuttavia, non escludo un rapporto professionale per il prossimo anno; per adesso, devo pensare a vincere con la mia squadra (la Res Roma, ndr) di calcio. Un saluto ovviamente a tutti tifosi biancorossi sempre nel mio cuore”.                                                                                                                               (La redazione)

 733 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *