Attualità

Meteo, si cambia: arriva il caldo su tutta l’Italia con l’anticiclone Scipione

(Adnkronos) – Prima ondata di caldo su tutta l'Italia con l'anticiclone Scipione. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma l’arrivo dei primi 35°C anche al Nord entro venerdì e dei primi 38-39°C diffusi al Sud (Isole Maggiori, Calabria e Puglia) come conseguenza diretta della vasta espansione dell’Anticiclone Nordafricano verso l’Italia. Prima di arrivare al caldo insopportabile avremo altre ore di rovesci e temporali al Nord e qualche momento di frescura relativa anche al Centro-Sud: nel pomeriggio di oggi ritroveremo infatti degli acquazzoni sparsi al settentrione, in particolare a nord del Fiume Po. Si tratterà di fenomeni a macchia di leopardo più frequenti su Alpi, Prealpi e pianure adiacenti. Al Centro e al Sud non mancheranno nuvole di passaggio e le massime saliranno rispettivamente fino a 24-27°C e 31-33°C.  Da domani l’anticiclone inizierà a far sul serio con sole prevalente su tutta Italia: sono attesi i primi picchi oltre i 30°C anche al Centro, mentre al Sud qualche nuvoletta impedirà la vera e propria impennata termica nordafricana. Al Nord inizieremo ad assaporare l’Estate. Tra giovedì e venerdì un cielo in prevalenza sereno e una maggiore forza di Scipione spingeranno il termometro verso l’alto: al Nord sono previsti 33°C in Emilia, al Centro 32°C a Terni e 30°C diffusi con tanta umidità, al Sud toccheremo già i 36°C, ovviamente all’ombra. Ma il vero exploit del caldo arriverà nel weekend con i picchi più alti di Scipione: fino a 39-40°C all’ombra tra Sicilia, Sardegna e Calabria, 35-36°C anche nelle zone interne del Centro, e un’afa pazzesca in Pianura Padana con il termometro ben oltre i 32-33°C reali, ma con valori percepiti molto più alti. La particolarità di questa prima ondata di calore sarà infatti l’afa. Le condizioni risulteranno calde, ma anche molto umide a causa delle abbondanti piogge cadute nelle ultime settimane. Il primo sole estivo farà infatti 'ribollire' i terreni saturi d'acqua e creerà un ambiente quasi tropicale. E' prevista una sensazione di afa opprimente specie in Emilia Romagna, lungo i settore adriatici, ma in pratica su quasi tutte le zone interne, fondovalle alpini compresi.  Al Nord sole alternato a temporali sparsi. Al Centro in prevalenza soleggiato. Al Sud sole prevalente, nubi in Sicilia con qualche piovasco.   Al Nord soleggiato e caldo. Al Centro soleggiato con caldo estivo. Al Sud nuvole sparse specie in Sicilia, ma clima caldo.  Al Nord tutto sole con caldo estivo. Al Centro tutto sole con caldo estivo. Al Sud sole e clima caldo.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 4 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio