La taranta, il mondo che ora c’è, ora non c’è
6 Settembre 2022
Addio schemi e stereotipi: professionalità e intelligenza delineano la figura della top model del futuro
6 Settembre 2022

Miss… un volto per lo spettacolo “Puglia” e il canzoniere italiano

Bellezze in passerella ma non solo: il prossimo sabato 10 a Bari, sul riqualificato lungomare di San Girolamo, popoloso quartiere a nord di Bari, si svolgerà uno straordinario evento di fine estate.  Come da programma, è prevista la partecipazione di venti ragazze, provenienti anche da altre province della Puglia, che sfileranno per contendersi la fascia più ambita che assegnerà alla vincitrice la corona della miss più votata. Alla premiata verrà donato un voucher che le consentirà di accedere di diritto alla finale del concorso nazionale “I bellissimi d’Italia”, manifestazione che si svolgerà dal 12 al 16 settembre a Palinuro. Un autentico trampolino di lancio per chi ha ambizioni nel mondo dello spettacolo. Le venti partecipanti, già selezionate in un precedente evento svoltosi lo scorso 24 luglio a Rutigliano, saranno giudicate da 11 giurati, che le valuteranno a seguito di tre rispettive esibizioni: in abiti casual, in costume da bagno ed in abbigliamento elegante (prevista la sfilata anche in abiti da sposa). Patron dell’evento sarà l’esperto Nico Montrone, coadiuvato in qualità di regista da Nico Maurantonio, conosciuto dal pubblico per le sue qualità di prestigiatore.  E sempre in tema di giochi di prestigio, la serata sarà arricchita anche dall’esibizione di Renata Malvezzi, una illusionista brasiliana che stupirà i presenti con i suoi numeri di magia. Ma in gara non ci saranno solo le avvenenti ragazze: previsto pure un concorso canoro con ben 10 cantanti in lizza. Anche questi giovani artisti saranno valutati dalla giuria che decreterà il vincitore.  La location di questa imperdibile serata sarà il “palco naturale” allestito sulla piattaforma del waterfront del riqualificato lungomare. Aver scelto questo tratto di costa ristrutturato e pedonalizzato, ritornato fruibile sia per i residenti che per l’intera cittadinanza,  non è stato ovviamente casuale: con l’organizzazione di questi spettacoli (il bando di questo evento se lo è aggiudicato l’associazione socio-educativa e culturale “Cucciolo”, da anni impegnata in varie e formative attività) si intende così  creare momenti di socializzazione ed aggregazione, svago e cultura con la precipua finalità di far rinascere e rivivere un rione cittadino da anni in stato di degrado. Per la serata di sabato 10 è previsto il tutto esaurito.

Piero Ferrarese

 543 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *