Primo Piano

Mola di Bari, b&b come base di spaccio sette giovanissimi pusher

Circa un kg. di sostanza stupefacente sequestrata.

Nel quadro dei servizi pianificati dal Comando Compagnia Carabinieri di Monopoli, finalizzati alla prevenzione e repressione di forme di illegalità, soprattutto nelle aree interessate da fenomeni diffusi come lo spaccio ed il consumo di droghe, sono stati arrestati, nella flagranza di reato, sette giovani molesi di età compresa tra i 19 e i 22 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari e del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno eseguito una perquisizione domiciliare all’interno di una stanza di un B&B del posto, presa in locazione per una notte da uno degli arrestati, dove sono stati sorpresi ed identificati i sette giovani intenti nel confezionamento delle dosi di droga. Al termine delle operazioni dei Carabinieri sono stati rinvenuti 750 grammi di hashish, di cui parte già suddivisi in “dosi” pronte per lo spaccio e 14 “panetti” occultati all’interno di contenitori in carta con il marchio delle lattine di bevande varie. È stato rinvenuto inoltre diverso materiale per il confezionamento, 2 bilancini elettronici di precisione e la somma contante di 475,00 euro.L’Autorità Giudiziaria dopo la traduzione di tutti gli arrestati in Carcere, ha disposto, all’esito dell’udienza di convalida, la misura cautela dell’obbligo di dimora nel comune di Mola di Bari con la prescrizione dell’obbligo di permanenza presso le rispettive abitazioni nelle ore notturne.

 

P.Fer.


Pubblicato il 17 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio