Sbloccato il cantiere Erp di Mungivacca, per ora sulla
22 Giugno 2022
Ionut Rada: “Il calcio è la mia vita. Bari è stata la mia Champions”
22 Giugno 2022

Moro si allontana, Ciano e Moncini gli obiettivi

Bari working in progress, ma diciamolo in silenzio perché la società sta mettendo in modo silente colpo su colpo e preferisce agire facendo i fatti. Per ora si attendono tre ufficialità, quella relativa a Cheddira dal Parma a titolo definitivo, quella di Mallamo dall’Atalanta con qualche giovane che potrebbe essere inserito nella trattativa che farebbe la spola tra Primavera e Prima Squadra del Bari, scoprendo e valorizzando nuovi talenti, con magari la possibilità di riscattarli. L’altro nome, sul quale ci risulta che un dirigente del Milan (che conosce bene il Bari) abbia dato ottime referenze, è quello di Marco Bosisio, il giovane ex Primavera del Milan, svincolatosi, giungerebbe a parametro zero, e non è il classico centrale difensivo perché sa giocare all’occorrenza anche sulla fascia. In entrata, si lavora sull’attacco e mentre Moro si allontana e si dovrebbe accasare al Frosinone, Ciano dalla stessa squadra si avvicina al Bari, con l’altro obiettivo che è Moncini, non il classico goleador ma una punta molto fisica che sicuramente sarebbe di rinforzo. In mediana, c’è un ritorno di fiamma per Folorunsho, che bene ha fatto alla Reggina Calcio. In uscita, il primo della lista è Marras (ricercato dall?Ascoli), Andreoni che sicuramente non tornerà e Rossetti, con quest’ultimo che non ha mai giocato con la maglia del Bari, ma è sempre andato in prestito da quando è stato rilevato nell’affare Cianci. Il giocatore (Rossetti) interessa al Gubbio. In uscita ci sono anche Celiento e Simeri, sul primo c’è da registrare il forte interesse del Catanzaro mentre sul secondo ci sono Modena ed Avellino.

LDL, ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI GIANNI ANTONUCCI – Il libro di Gianni Antonucci, che racconta la storia del Bari a partire da quel 31 luglio 2018 ad oggi sotto la guida dell’Amministratore Unico, Luigi De Laurentiis, intitolato: “Il Bari e l’era De Laurentiis”, un’ultima fatica ma soltanto in ordine cronologico. Diversi i tifosi ed addetti ai lavori presenti al palazzo della città metropolitana, oltre alle istituzioni dal sindaco Decaro, l’Assessore allo Sport, Petruzzelli, e il pres. della Reg. Puglia, Michele Emiliano. Per la società biancorossa presenti Nicola Citro e Raffaele Bianco come tesserati, insieme al presidente . Volume in vendita in tutte le librerie, Infine Luigi De Laurentiis ha detto: “E’ emozionante ripercorrere queste tappe sapendo che siamo partiti da un fallimento ed abbiamo ricominciato dall’inizio, Ci prepariamo alla prossima B e ci sarà una visibilità importante”: (Ph. Tess Lapedota).

M.I.

 

 237 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *