Attualità

Napoli, non può entrare con l’auto in parcheggio ospedale: litiga con i vigilanti e muore. Si indaga per omicidio

(Adnkronos) – Accusa un malore dopo una lite con i vigilanti della struttura ospedaliera e muore poco dopo il ricovero: la Procura di Napoli indaga per omicidio preterintenzionale. Secondo quanto si apprende, sarebbe al vaglio degli inquirenti la posizione di quattro dipendenti di un istituto di vigilanza privata che ieri avrebbero avuto un'accesa discussione con Francesco Vanacore, un 62enne di Vico Equense, morto poco dopo il ricovero al Secondo Policlinico di Napoli.  Secondo una prima ricostruzione, il 62enne avrebbe chiesto di accedere nel parcheggio della struttura ospedaliera in auto per recarsi nel reparto di cardiologia ma, dopo il rifiuto dei vigilanti, sarebbe nata un'accesa discussione. Al culmine della lite, il 62enne si sarebbe accasciato a terra per un malore. Subito soccorso e ricoverato, sarebbe morto poco dopo.  Sul posto nel frattempo erano intervenuti i carabinieri della Compagnia Vomero, che avevano ritrovato il 62enne accasciato a terra con difficoltà respiratorie. L’uomo era stato portato in rianimazione dove, nel tardo pomeriggio di ieri, è morto.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 9 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio