“Gelate colpo di grazia per la nostra agricoltura”
26 Marzo 2020
Appello alle bambine e ai bambini per un gesto di solidarietà
26 Marzo 2020

“Non possiamo accettare speculazioni e illegalità”

“Non possiamo accettare speculazioni e illegalità, questo è il momento della massima solidarietà”: ecco l’affondo in questa intervista rilasciata al Quotidiano dal noto avvocato civilista barese, cassazionista, Massimo Melpignano, punta di diamante qui di Konsumer Italia, associazione in prima linea a difesa dei diritti dei consumatori, garanzia di serietà.

Avvocato Melpignano, vengono segnalate con una certa insistenza azioni di accaparramento di mascherine e disinfettanti ed anche di vendite a prezzi esorbitanti…

“Bisogna dire basta e fermare ogni tipo di speculazione, ancora più odiosa se in ballo c’è il bene comune della salute. Non possiamo accettare speculazioni e illegalità, questo è il momento della massima solidarietà. Se si hanno notizie certe e documentate di azioni simili, denunciatele alle autorità o alle associazioni a difesa dei consumatori. Segnalate. Lo ribadisco, che coloro i quali compiono atti del genere devono essere perseguiti con severità”.

Decreto Conte, quali le emergenze per gli italiani?

“Noi abbiamo inviato al Presidente Conte una nota per irrobustire le tutele a favore dei piccoli e delle famiglie soprattutto. Allo stato, famiglie e piccoli non godono delle stesse tutele dei medi e grandi”.

Che altro?

“Aggiungiamo che questo è il momento opportuno visto il fermo generalizzato, di sospendere il recupero dei crediti. Certamente molti sono legittimi, ma adesso deve prevalere il buon senso e dunque si rende necessaria una fase di sospensione”.

Sfratti esecutivi?

“Qui il problema è ancora più complicato e direi complesso specie riguardo a quelli che già sono esecutivi.  Pur comprendendo le ragioni del creditore, oggi non è sensato fare in modo di mettere in esecuzione lo sfratto. Se viene eseguito, visto anche che le imprese di trasloco sono ferme, dove va lo sfrattato? Se il Paese si ferma, si ferma per tutti. Pertanto a nostro avviso è bene anche una moratoria o sospensione nell’esecuzione degli sfratti. Lo sforzo lo devono compiere tutti senza danni per nessuno. L’ obiettivo è la tutela del bene fondamentale della salute. L’ obiettivo è quello di stare bene e di uscire presto da questa situazione rispettando le regole”.

Bruno Volpe

 

 309 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *