Attualità

Nordcorea, l’ex analista della Cia: “Kim non sembra stare bene”

(Adnkronos) – Il leader nordcoreano Kim Jong un non sembra godere di buona salute. Almeno è questa l'opinione di Sue Mi Terry, ex analista della Cia, sulla base delle immagini diffuse nel giorno dell'incontro con il presidente russo Vladimir Putin, per la prima volta in Corea del Nord dopo 24 anni. "La mia prima reazione guardando Kim è stata, 'non mi sembra stia un granché'", ha detto Terry a Kaitlan Collins della Cnn rilanciate da The Hill, ricordando il periodo in cui "aveva perso un po' di peso e aveva un aspetto migliore". Così, ha spiegato Terry, ora al Council on Foreign Relations, "la mia prima reazione è stata che non sembrava essere in buona salute". E la salute di Kim "è qualcosa che abbiamo sempre monitorato". Con tutti gli occhi puntati sul 'Paese eremita' e sul suo leader, con poche notizie affidabili da Pyongyang e con le rare immagini che vengono scandagliate alla ricerca di particolari sulla vita e le condizioni di salute di Kim.  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 19 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio