Cultura e Spettacoli

Pane e quotidiano con Fabio Petrilli

Prestati alla poesia.Siamo poeti quando la poesia ci chiama ad esserlo

Fabio Petrilli (Foggia, 2000). Vive a San Bartolomeo in Galdo, una cittadina in provincia di Benevento. Attualmente frequenta l’Università degli Studi del Molise dove si è iscritto alla facoltà di Lettere e Beni culturali.Le sue poesie sono state tradotte in portoghese dalla poetessa Cristina Pizarro, in francese dalla poetessa Irène Duboeuf, in spagnolo, catalano e inglese dal poeta Joan Josep Barceló i Bauçà, in greco moderno dalla poetessa Irene Doura – Kavadia. I suoi testi sono presenti in numerose riviste letterarie nazionali e internazionali (Stati Uniti d’America, India, Francia). Nel 2023 con l’inedito “ I miei versi “ ha vinto il Panorama Internazionale delle Arti nella categoria “ Youth Awards “ organizzato dalla Writers International Capital Foundation. Collabora con il quotidiano letterario “Alessandria Today“ della città di Alessandria in Piemonte, dove ha presentato più di 15 scrittori nazionali e internazionali.

 

 

 

La mia stella

 

Ti ho vista

lucente, sfavillante

regina incontrastata di questo cielo sconfinato.

Nel silenzio della notte

dove il tempo sembra essersi fermato,

dove il cielo appare più bello

perché osservo il tuo tracciato.

Ho scelto te.

Rubrica a cura di Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

#poesia#mariapialatorre


Pubblicato il 4 Maggio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio