Cultura e Spettacoli

Pane e quotidiano con Lucia Bocale

Prestati alla poesia. Siamo poeti quando la poesia ci chiama ad esserlo

Lucia Bocale è originaria di San Nicandro Garganico (FG). Dal 1998 risiede nella città adriatica di Termoli. Frequenta la facoltà di Scienze e tecnologie informatiche presso l’Università degli Studi del Molise. Ha conseguito un diploma di Perito Industriale in Informatica. Precedentemente ha conseguito un diploma presso l’Istituto Magistrale. Ha frequentato la Scuola Holden, fondata dallo scrittore Alessandro Baricco. Ha frequentato la Scuola Macondo l’Officina delle Storie, Fondata a Pescara dallo scrittore Peppe Millanta. Appassionata di fotografia. Ha frequentato la MOOD Photography con sede a Pescara. Alcune sue poesie e racconti sono stati pubblicati in diverse antologie. A giugno del 2022 pubblica il suo primo romanzo intitolato “L’ uomo della vita mia”.

La radice spezzata

Hai fasciato rami di virgulti secchi

con bende impregnate di mirra

odorosa.

Hai sperato

che dall’innesto di una spina e di un rosso tormento

nascesse una rosa.

Hai buttato acqua fra le crepe di aride zolle.

Hai capito graffiandoti le dita

che la radice è malata e la pianta va estirpata.

Rubrica a cura di Maria Pia Latorre ed Ezia Di Monte

#paneequotidiano#mariapialatorre#poesia


Pubblicato il 1 Giugno 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio