Attualità

Papa: “Armi si fermino, preghiamo per la pace in Israele e Palestina”

(Adnkronos) – "Gli attacchi e le armi si fermino per favore, si comprenda che il terrorismo e la guerra non portano nessuna soluzione ma solo morte e sofferenza per tanti innocenti. Ogni guerra è una sconfitta. Preghiamo perché ci sia la pace in Israele e in Palestina". Così Papa Francesco al termine dell'Angelus è intervenuto su quanto sta accadendo in Medio Oriente. "Seguo con apprensione quanto sta avvenendo in Israele, dove la violenza è esplosa ancora più velocemente provocando centinaia di morti e feriti – ha aggiunto il Pontefice – Esprimo la mia vicinanza alle famiglie delle vittime, prego per loro e per tutti coloro che stanno vivendo ore di terrore e di angoscia".  "In questo mese di ottobre dedicato oltre alle missioni, alla preghiera del rosario, non stanchiamoci di invocare, per l'intercessione di Maria, il dono della pace in molti Paesi nel mondo segnati da guerre e da conflitti. E continuiamo a ricordare la cara Ucraina che ogni giorno soffre tanto, è martoriata", ha detto Papa Francesco al termine dell'Angelus. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 8 Ottobre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio