Ma quanto ci vuole per rifare l’asfalto? Lavori a metà in via Zanardelli
11 Gennaio 2019
“Era un po’ lazzarone, ma buono”
12 Gennaio 2019

Pasquale Iadaresta scalpitante, “voglio aiutare il Bari a vincere il campionato”

Il centravanti per antonomasia, quello di cui una squadra dovrebbe avere sempre bisogno è Pasquale Iadaresta, uno degli ultimi arrivati in casa Bari col gol. Nelle corde, ed affamato di ritrovare maggiore spazio se non una maglia da titolare: ‘’C’è un girone di ritorno per farmi notare, ma io sto lavorando in quella direzione e per la squadra, come sono abituato a fare. La panchina pesa sempre, ma bisogna essere intelligenti nel farsi trovare pronti. Ben venga la competizione’’. Il centravanti giunto da poco, dalla Ssd Latina: ‘’Non sapevo di cambiare squadra. Tuttavia la chiamata del Bari, è stata una bella notizia che ho raccolto al volo con l’ambizione di tornare quanto prima tra i professionisti. Il mio primo pensiero è aiutare il Bari a vincere il campionato”. La punta ha parlato anche di vecchie conoscenze biancorosse, dal dicesse Perinetti che ha avuto a Siena, insieme a mister Conte ed al preparatore Ventrone, anche quest’ultimo ex Bari. Infine, una battuta sul nuovo compagno di squadra, giunto dalla Pro Vercelli ma che ha giocato assieme a Latina, ovvero Quagliata: ‘’È un ragazzo che ha stupito tutti ed ha una forte personalità. È un terzino con spiccate doti offensive, può giocare anche da ala. Il Bari ha messo a segno un altro bel colpo’’. La terna arbitrale sarà composta da Filippo Giaccaglia di Jesi, coadiuvato dagli assistenti, Guarino e Castioni di Novara. Per il Bari a rischio convocazione Bianchi, che è stato tutta la settimana influenzato, ed al suo posto potrebbe rivedersi Turi o Aloiso, più difficile D’Ignazio.

Marco Iusco

 

563 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *