Grammi di poesia
16 Agosto 2022
In Puglia nessuna donna del Pd tra i capolista
16 Agosto 2022

Piano Lab, a Martina Franca un festival tutto dedicato alla riscoperta della musica colta

Si è conclusa in grande stile la maratona pianistica “ Piano Lab”, alla quale sabato 13 e domenica 14 agosto hanno partecipato a Martina Franca oltre 270 musicisti provenienti da ogni parte d’Italia.  Piano Lab è il festival diffuso che mette assieme concertisti di fama internazionale, cultori della tastiera o anche semplici appassionati, offrendo l’ occasione di cimentarsi con il proprio talento esibendosi in pubblico, alla tastiera o al pianoforte. Con l’iniziativa suona con noi ‘, studenti, professionisti e dilettanti hanno provato l’emozione di suonare il pianoforte in pubblico. Piazze e vicoli, chiese e chiostri barocchi, si sono illuminati ravvivati dalla magica e vibrante luce creata dalla musica e dalle serate estive. Un’edizione uggiosa quella di quest’anno, che non ha però impedito al pubblico di partecipare attivamente e con entusiasmo alla storica manifestazione. Protagonista indiscussa di questo specialissimo evento la pianista internazionale Gilda Buttà, solista e camerista di spicco diventata celebre anche per le sue collaborazioni alle colonne sonore di Ennio Morricone (tra cui La leggenda del pianista sull’oceano), :” Del maestro ricordo la sua profonda umiltà e la sua dedizione al lavoro. La sua sconfinata umanità che gli permetteva di lasciare un segno distintivo unico e irripetibile in tutto ciò che componeva:questo dono incredibile che aveva, unito al grande studio e impegno facevano di lui la personalità unica che abbiamo tutti conosciuto e amato. Una questione di amore vero, che metteva in tutto ciò che componeva. Si è cimentato in tutti i generi. È stato un grande onore per me poter lavorare con lui, ma soprattutto avere uno scambio del genere a livello umano. È stato perfino il mio testimone di nozze. In Puglia mi sento a casa, in alcune zone perfino l’accento è molto simile a quello del messinese. Pur avendo viaggiato molto, mi sento profondamente del Sud. Il pianista sull’oceano è un grande dono che Morricone mi ha fatto, lo ricordo ogni giorno nella mia vita e vive in ogni cosa che faccio.” Tra i pianisti partecipanti anche il compositore pugliese Giuseppe Massarelli, che ha presentato alcuni brani inediti, oltre a quelli dell’ultimo lavoro compositivo, il CD “ Quinto Piano”, realizzato durante il lockdown:” Mi ispiro molto alle suggestioni di Sakamoto e alla sua delicatezza espressiva. che mi ha sempre affascinato. In questi inediti ho cercato di ricreare le atmosfere impalpabili del senso del tempo, della sua inafferrabilità e di quella del movimento, un nuovo lavoro ancora in fase di realizzazione, vedremo cosa ne verrà fuori.” Massarelli ha  allietato e stupito il pubblico di Martina Franca anche con un suo brano dedicato al grande impegno umanitario di Gino Strada.

Rossella Cea

 

 11,731 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *