Attualità

Piazza Fontana, 12 dicembre 1969: oggi l’anniversario della strage

(Adnkronos) – Il 12 dicembre 1969 una bomba esplodeva all'interno della Banca Nazionale dell'Agricoltura di Milano, provocando 17 morti e 84 feriti. Quella strage segnò l'inizio della strategia della tensione che aveva l'obiettivo di minare le basi della democrazia, mandando in soffitta Sessantotto e Autunno caldo. La strage dà il via ad una lunga serie di attentati (stazione di Bologna, piazza della Loggia, treno Italicus) che insanguineranno l’Italia durante gli anni Settanta. E oggi, martedì 12 dicembre 2023, giorno del 54esimo anniversario della strage, Milano commemorerà le vittime dell'ordigno. Due gli appuntamenti previsti e aperti alla cittadinanza. Alle 15:45 in piazza della Scala partirà il corteo che raggiungerà piazza Fontana. Alle 16:45 dopo la deposizione delle corone prevista alle 16:37 (ora in cui avvenne la deflagrazione) si svolgeranno gli interventi commemorativi. Al corteo parteciperà il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, insieme ai familiari delle vittime. Alle 20, nella Sala Puccini del Conservatorio di Milano, avrà luogo un concerto in memoria delle vittime della strage con musiche di Schumann, Brahms e Martinu eseguite dal duo Kimé composto da Alessandro Mauriello, al violoncello, e Gianluca Terruli, al pianoforte. Il concerto offerto dal Conservatorio di Milano alla città è gratuito fino a esaurimento posti con registrazione a permilano@consmilano.it. —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 12 Dicembre 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio