Raffaele Bianco rinnova sino a giugno 2023
28 Agosto 2021
L’U.S. Bitonto in crescita batte il l’U.C. Bisceglie
28 Agosto 2021

Pink Bari e Pink Basket celebrano i loro primi venti anni

Si è svolta ieri quasi a mezzogiorno, presso il PalaCarrassi di Via Filippo Turati la conferenza stampa di celebrazione del ventennale della A.S.D. Pink Sport Time, alla presenza delle 4 socie fondatrici: Patrizia Aldini, presidente, responsabile area basket; Alessandra Signorile, vice-presidente, Amministratore Delegato al Calcio; Chiara Marini, Medico sociale per il basket e calcio; Isabella Cardone, direttore generale e responsabile area tecnica calcio; e la dirigente responsabile dell’attività organizzativa e comunicazione, Stefania Scaramuzzi. La presidente Aldini ha aperto la conferenza ringraziando i presenti e la stampa, nel corso di questi anni, hanno contribuito alla crescita della società. La Pink Bari anno dopo anno ha gettato le basi per divenire realtà, sempre più grande ed importante per il territorio pugliese e nazionale. Una realtà che per il meridione rappresenta un’immensa possibilità di crescita per le atlete e coloro che si avvicinano all’attività sportiva. La Pink basket prenderà parte alla prossima stagione al campionato regionale di serie C femminile, puntando alla promozione in B. A preso parola a seguire, la direttrice dell’area tecnica calcio, mister Isabella Cardone, che ha ringraziato tutti i collaboratori dell’area tecnica del calcio, per aderire ed aver sposato il progetto Pink. Un progetto basato sull’alta formazione e specializzazione, un elemento basilare del mondo rosa e delle due Pink, basket e calcio. La Pink da questa stagione ha annunciato una partnership con la società del Monopoli Calcio per tutto il settore giovanile ed in ringraziamenti sono andati oltre alla società al patron, Laricchia e dirigente sportivo, Marcello Chiricallo. La Pink Bari ha annunciato anche la partnership con la A.S.D: Margherita Sport e Vita nell’ambito dei progetti europei Erasmus+Sport. Ad illustrarlo la dirigente Stefania Scaramuzzi della sezione basket che seguirà lo sviluppo della progettualità in ambito europeo. Il focus di tali progetti sarà incentrato sulla diffusione dei principi di inclusione, pari opportunità, disabilità e empowerment femminile. Altra socia fondatrice della società è la dott.ssa Chiara Marini, medico sociale Pink che nel corso della conferenza ha evidenziato le difficoltà causate dalla pandemia, evidenziando la capacità che ha avuto la società nell’ottemperare a tutti gli articolati e stringenti protocolli sanitari. Tuttavia, la dott.ssa Marini ha annunciato la convenzione del sodalizio barese con l’A.O.U.C. del Politecnico di Bari del prof. Moretti, che monitorerà le prestazioni delle atlete con supporto diagnostico e terapeutico riabilitativo e successivo raccolta dati ad indagine medico-statistico. Ha chiuso la conferenza Alessandra Signorile, amministratore delegato calcio, che ha rafforzato l’idea visionaria delle quattro socie fondatrici evidenziando come, fin dal 2001, la società ha creduto nei principi di gender equality. La Signorile ha inoltre presentato la prossima stagione della Serie B nazionale di Calcio Femminile che partirà il 12 settembre con la prima partita casalinga Pink Bari vs Palermo F.C.

M.I.

 400 total views,  2 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *