Sport

“Possiamo rendere il nostro percorso avvincente”

Questa volta niente formazione, ma neanche una vera e propria conferenza perché è apparso sul sito ufficiale alle 20.00 inoltrate di ieri, il comunicato della società fcbari1908 con le dichiarazioni pre-partita del tecnico Davide Nicola. Non si sa se la sua esperienza al termine della stagione è da considerarsi conclusa, ma di sicuro i tifosi, la stragrande maggioranza sia sui social che nelle strade degli affollati quartieri di Bari, hanno decretato di non tollerarlo più, in quanto sono stati fatti tanti proclami, pronunciate tante belle parole ad effetto ed il Bari nonostante abbia fatto un girone di ritorno decente e da squadra che avrebbe potuto ambire almeno ai playoff, è mancato nei momenti cruciali, il salto di qualità, la cosiddetta prova di maturità.

Non cerchiamo di rovinare la festa agli altri ma essere solo competitivi per continuare il nostro percorso e rendere il campionato avvincente”. Secondo quanto è stato riportato dal sito ufficiale è stata la prima battuta del tecnico, Davide Nicola. Sulla formazione non si è voluto sbilanciare ma ha dimostrato sicurezza: “Manderò in campo chi ho visto meglio in questi giorni, Defendi è sicuramente uno di questi. Per quanto riguarda Schiattarella e Ebagua non sono al top della condizione, ma questo lo sapevamo già. Di fatto, non ho nessun dubbio. A centrocampo abbiamo quattro uomini per tre maglie, quindi, quasi delle scelte obbligate. In altri reparti giocheranno coloro che sono disposti a credere che si può rendere questo campionato ancora interessante”.  Sulla classifica che vede il bari distaccato di sette punti dall’ottavo posto, l’ultimo utile per una qualificazione alla fase finale: “Sulla carta sicuramente ci mancano quei quattro o cinque punti che ci avrebbero fatto parlare di altro. Ci siamo ritrovati nelle condizioni di dover recuperare, obbligati nei risultati. Di certo possiamo giocarcela fino alla fine”. Parola come sempre al campo, ed i giudizi di fine stagione si avvicinano ulteriormente, mister Nicola si arrenderà solo di fronte alla matematica.

M. Iusco

 


Pubblicato il 28 Aprile 2015

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio