Salute

Provera (Pfizer): “8 nuove opzioni terapeutiche entro il 2030”

(Adnkronos) – "L'impegno di Pfizer in oncologia è principalmente su 4 aree tumorali: tumore della mammella, tumori toracici, genitourinari ed ematologici come il mieloma multipolo e i linfomi. L'idea è quella di riuscire a sviluppare in Italia e nel mondo ben 8 nuove innovazioni terapeutiche entro il 2030. Obiettivo: migliorare aspettativa e qualità di vita dei pazienti e aiutarli in tutto il percorso di cura". Così all'Adnkronos Salute Marco Provera, direttore Oncologia di Pfizer in Italia, in occasione della presentazione della campagna di comunicazione e informazione 'Mmarea – Il Mieloma multiplo. Onda dopo onda', con l'obiettivo di informare, supportare e insegnare come gestire tutte le fasi della malattia, dal momento della diagnosi in poi. Il progetto Mmarea è "molto importante – sottolinea Provera – per informare e supportare i pazienti con mieloma multiplo in Italia, senza dimenticare le persone che li hanno in cura, ovvero familiari e caregiver. Siamo convinti che un paziente più informato sia un paziente più consapevole che non solo potrà vivere al meglio il proprio percorso di cura, ma potrà probabilmente trarre anche maggiori benefici da tutto il percorso diagnostico terapeutico, proprio perché sarà più attivo, in grado di interloquire in maniera più efficace con il proprio medico curante, con il personale sanitario, e quindi di aderire maggiormente alla terapia e gestire meglio gli eventuali effetti collaterali".  "Sappiamo che i tumori colpiscono oltre ai pazienti anche le loro famiglie e i loro cari. Pertanto, la sfida che ci attende in futuro è garantire l'accesso alle terapie a tutti i pazienti", conclude.  —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 14 Marzo 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio