Attualità

Red Bull respinge accuse contro Horner: “Resta capo del team”

(Adnkronos) – "Horner confermato a capo del team Red Bull". Lo spiega la Red Bull Gmbh che ha rilasciato una dichiarazione su Christian Horner dopo che il 50enne dirigente britannico è finito al centro di un'indagine interna a seguito delle accuse per "comportamenti inappropriati" nei confronti di una dipendente. "L'indagine indipendente sulle accuse mosse contro Horner è completa e la Red Bull può confermare che la denuncia è stata respinta. Il denunciante ha diritto al ricorso. La Red Bull è fiduciosa che l'indagine sia stata giusta, rigorosa e imparziale", ha spiegato la casa madre in una nota.  "Il rapporto dell'indagine è confidenziale e contiene informazioni private delle parti e di terzi che hanno collaborato all'indagine, pertanto non commenteremo ulteriormente per rispetto di tutti gli interessati. Red Bull continuerà a impegnarsi per soddisfare i più alti standard sul posto di lavoro", conclude il team.  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 28 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio