Le sfide più importanti al ballottaggio sono Barletta e Molfetta
21 Giugno 2022
Il Bari riscatta Cheddira e Mallamo
21 Giugno 2022

” Referendum sulla giustizia? Sprecata una grossa occasione”

 

” Referendum sulla giustizia? Sprecata una grossa occasione”: lo dice in questa intervista al Quotidiano di Bari l’ onorevole della Lega Anna Rita Tateo.

Onorevole Tateo, il professor Aldo Loiodice al nostro giornale ha parlato di attentato alla democrazia e di morte della stessa..

” Concordo, ha ragione il professor Loiodice. La mancanza di partecipazione, in quella proporzione tanto massiccia, ha certificato che abbiamo sprecato una grossa  occasione. Non faccio a posteriori la propaganda per il sì o per il no, ciascuno poteva e doveva andare a votare in base al proprio convincimento. L’ importante era manifestare il diritto di voto”.

Che cosa dimostra?

” Che sul fenomeno astensionismo e sulla disaffezione della gente verso il voto oggi più che mai è opportuno, anzi necessario, aprire un dibattito serio. Bisogna capire che cosa ostacola la partecipazione attiva degli italiani. Il voto è la massima espressione di questo diritto ed è un peccato, qualunque sia l’ orientamento, sprecarla astenendosi”.

Forse la gente è stanca della politica..

” Penso che sia rassegnazione. Però  questo è un sentimento negativo che va evitato. Il popolo non si può e non si deve rassegnare davanti al proprio sacrosanto diritto”.

I giornali e i media , secondo il professor Loiodice, non hanno dato molto risalto al referendum…

” Vero, tanti italiani neppure lo sapevano e non si rendevano conto del motivo, eppure era un fatto importante. Da questo punto di vista è corretto parlare di boicottaggio del referendum”.

Economia. Ci sono evidenti segnali di povertà diffusa, che fare?

”  I nostri ministri sono al lavoro. I due obiettivi principali si chiamano taglio delle tasse  e ripartenza dell’ economia. Invochiamo inoltre un aumento delle pensioni”.

L’ onorevole Rinaldi teme un autunno caldo..

” Anche noi abbiamo questo timore, ecco perchè al governo stiamo cercando di trovare le opportune contromisure, anche se non è semplice in questa congiuntura”.

Con un governo litigioso..

” L’ attuale esecutivo è fatto da varie anime, da chi vuole mettere la patrimoniale e da chi al contrario insiste nell’ aiutare come noi le PMI. Siamo davanti ad un governo nato per l’ emergenza nazionale e diciamo anche che vi è poca comunicazione”.

Intanto la Meloni  ha superato la Lega. La temete?

” La scelta di FdI è facile, stare all’ opposizione rende sempre, lei segue un suo percorso. Noi abbiamo scelto la via governativa  e della responsabilità. Essere al governo è meno semplice e crea sempre qualche problema. Però bisogna dare atto alla Lega se alcune misure non sono passate”.

BV

 229 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *