Attualità

Regionali Sardegna, Meloni: “Sconfitta stimolo a migliorarsi e mettersi in gioco”

(Adnkronos) – "La mia valutazione" sulla sconfitta alle elezioni regionali 2024 in Sardegna è che "se, nonostante le liste di centrodestra avessero la maggioranza dei consensi non siamo riusciti a vincere con il candidato presidente, qualcosa è stato sbagliato. Dispiace ma penso che le sconfitte siano anche un'occasione per mettersi in discussione. Lo prendo come uno sprone a migliorare a fare ancora di più e meglio". Lo dice la premier Giorgia Meloni a Tg2post, intervistata dal direttore Antonio Preziosi. Sul Pnrr "stiamo facendo tutto quello che c'è da fare e io sono molto ottimista", ha detto ancora Meloni nell'intervista. "Stiamo facendo del nostro meglio – assicura la presidente del Consiglio -: abbiamo già speso 45 miliardi delle risorse, in una fase in cui eravamo concentrati soprattutto nella progettazione e sulle gare quindi si entra adesso nel vivo della spesa delle risorse. Abbiamo portato giustappunto nell'ultimo Consiglio dei ministri un ulteriore decreto che consente di semplificare ulteriormente le norme, la burocrazia e di velocizzare la messa a terra del Pnrr e ci consente di intervenire anche quando ci sono delle lungaggini".  Quanto ai isultati messi a segno dai Btp valore "lo interpreto come un segnale di fiducia da parte dei cittadini, dei risparmiatori e come una risposta a una strategia che abbiamo messo in campo per riportare il più possibile nelle mani degli italiani il debito pubblico, perché ci consente di dare una mano agli italiani a mettere in sicurezza i loro risparmi e, dall'altra, ci consente anche di essere più padroni del nostro destino, perché quando il tuo debito pubblico è nelle tue mani sei meno sottoposto alle pressioni esterne".  —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 28 Febbraio 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio