Cronaca

Riqualificazione dello Stadio San Nicola di Bari, al via i lavori per la nuova copertura

Su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato otto contratti attuativi relativi all’installazione dei 26 petali di copertura dello stadio San Nicola, per un importo complessivo pari a 7 milioni di euro. Ogni contratto attuativo riguarda la produzione e il montaggio di tre petali, ad eccezione di due che invece ne prevedono quattro ciascuno.

Le lavorazioni procederanno in maniera graduale e già durante il mese di dicembre sarà montato il primo petalo a partire dal settore della curva Nord, in prossimità del maxischermo. La copertura scelta sarà analoga a quella precedente, quindi di colore chiaro, ma l’assemblaggio dei singoli petali sarà realizzato in cantiere attraverso la saldatura di tre elementi a fasce grazie a una tecnica in grado di facilitare eventuali sostituzioni parziali in caso di danneggiamento. Il materiale scelto è il PTFE con membrana in fibra di vetro, che presenta caratteristiche qualitative superiori al precedente per quanto riguarda la tenuta, un peso inferiore e una resistenza maggiore nel tempo. L’evoluzione degli attuali prodotti in circolazione ha anche consentito di individuare una nuova soluzione di ancoraggio dei teli che riduce molto le sollecitazioni legate al maltempo e alle oscillazioni provocate dal pubblico.

“Il primo petalo rappresenterà anche un campione attraverso il quale testeremo tutti i sistemi di montaggio e fissaggio in loco, eventualmente creando degli adattamenti per la produzione degli altri pezzi – commenta Giuseppe Galasso -. Peraltro questo prototipo ci permetterà di evitare che i teli si pieghino durante il trasporto, cosa che col tempo può renderli particolarmente vulnerabili, di facilitare le operazioni di montaggio e di contare su un materiale più resistente agli agenti atmosferici. Stimiamo di completare l’intervento generale, con il montaggio dei 26 petali, entro la prossima estate”.

“Entro la fine della prossima settimana – dichiara l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli – posizioneremo il primo petalo, operazione che anticipa solo di poco l’installazione del primo maxischermo in curva Sud, in programma tra la fine di dicembre e l’inizio del nuovo anno. Continuano anche le operazioni di sostituzione dei seggiolini nella Tribuna Ovest inferiore, in modo tale che per il prossimo campionato potremo consegnare alla città un impianto sportivo completamente rinnovato”.


Pubblicato il 8 Dicembre 2022

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio