“Non vado a messa ogni domenica, ma ringrazio Dio…”
24 Giugno 2021
Il forte caldo estivo tradisce il presidente del V Municipio
24 Giugno 2021

Sabatelli: “Il nostro obiettivo è il rispetto del consumatore”

Un’ azienda di Castellana Grotte serve i pasti a bordo degli aerei di due grandi compagnie a americane: Delta e United. Parliamo del gioiello- colosso “Sabatelli” di Castellana Grotte ormai nel firmamento nazionale per la pasta fresca e i piatti pronti (a breve licenza Kosher, dopo laboriose trattative con ditte israeliane). Alla guida l’amministratore delegato dottor Michele Sabatelli assieme a suo fratello Mattia. Il papà Giovanni si occupa delle attrezzature e delle macchine per la lavorazione. Impresa tutto sommato giovane, ma già robusta e  lanciata. Abbiamo intervistato Michele Sabatelli, amministratore delegato.

Dottor Sabatelli, il mercato vi premia. Quale la ragione del successo?

“Credo prima di tutto il grande impegno che mettiamo nel confezionamento dei nostri prodotti. Poi le materie prime, tutte di assoluta e prima qualità. Non andiamo alle seconde scelte. Il nostro obiettivo, assieme al successo commerciale, è il rispetto del consumatore specie nel tempo in cui si parla di sostenibilità e rispetto dell’ambiente. Chiudere i contratti commerciali ci interessa, ma ancora di più la buona reputazione”.

Siete giovani…

“Vero, però di tradizione. Lavoriamo di intesa con mio fratello Mattia e mio padre Giovanni che si occupa prevalentemente dei macchinari relazionandosi con gli ingegneri”.

Quali i vostri prodotti di punta?

“La pasta fresca senza dubbio, ma il must è costituito dalle orecchiette nere fatte con farina nera. E’ una farina particolare coltivata solo nel Foggiano che abbiamo portato qui nelle nostre campagne. Poi facciamo piatti pronti e tra qualche tempo cucina Kosher per una compagnia di Israele”.

Lei è spesso in contatto con gli chef, perchè?

“Proprio perchè lavoriamo i piatti pronti, mi piace seguire le loro indicazioni e relazionarmi con loro”.

Dalla vostra azienda partono i pranzi per i voli di due compagnie aeree degli Usa…

“Serviamo i pasti a bordo di United e Delta. Un motivo di orgoglio, ma questo ci ha creato danni economici durante la fase pandemica con i voli sospesi. In più noi serviamo scarsamente la grande distribuzione. Da poco abbiamo creato rapporti con un grande gruppo di Trani”.

Bruno Volpe

 

 

 

 313 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *