Ritornato ufficialmente il ds Leonardo Rubini
12 Gennaio 2022
Santo Spirito, con la pioggia il lungomare si trasforma in latrina
12 Gennaio 2022

“Scuola? In presenza senza se e senza ma”

Il professor Pierluigi Lopalco, epidemiologo e già assessore regionale alla sanità

 

“Scuola? In presenza senza se e senza ma”: lo dice in questa intervista il professor Pierluigi Lopalco, epidemiologo e già assessore regionale alla sanità.

Professor Lopalco, che fare con le scuole che sembrano rappresentare un problema anche giuridico?

“Riaprirle, senza se e senza ma. Oggi siamo quasi tutti vaccinati inclusi i docenti e il vero problema non è il virus, quanto le norme complicate e la scarsa omogeneità delle procedure. Bisogna semplificarle e rendere il tutto meno farraginoso. In poche parole quello che non fa dormire sonni sereni a scuola oggi non è il virus, ma la complessità e confusione delle regole”.

Corsa al tampone?

“Assurda e figlia di psicosi. Bisogna tornare ad una vita normale e per questo le scuole vanno riaperte in presenza. Inoltre da medico preciso che essere positivo al tampone non significa essere ammalato di Covid, tanto meno automaticamente contagioso”.

Che significa?

“Che un soggetto meramente positivo difficilmente contagia, si sta creando una psicosi esagerata, bisogna rilassarsi”.

Sembra un Lopalco totalmente diverso rispetto all’ anno scorso…

“Non è Lopalco diverso. E’ il virus diventato diverso e per chi è vaccinato siamo ormai nella fase endemica e non pandemica. Adesso la maggior parte degli italiani è vaccinata”.

Green pass?

“E’ necessario, in quanto ha costretto quanta più gente possibile a vaccinarsi e la via del vaccino è la strada maestra, bisogna insistere, vi è ancora troppa gente non vaccinata. I no vax stiano a casa, non vadano in giro a creare problemi”.

Tanti anziani sono quasi terrorizzati, perché?

“Perchè vi è stata e vi è in buona parte una comunicazione esagerata ed anche terroristica sul punto. Lo ripeto, chi ha tre dosi di vaccino fatte, si rilassi”.

Bruno Volpe

 

 360 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *