Un convegno nazionale dedicato all’Accordo di Partenariato economico tra Giappone e Unione Europea
12 Aprile 2019
A Egnazia l’arte edile
13 Aprile 2019

Squadra a trazione offensiva con Neglia, Floriano e Simeri pronti a colpire

Biancorossi domenica scenderanno in campo alle 15 nel giorno delle Palme contro il Portici, battuto all’andata per tre a zero, con reti di Simeri, Cacioli e Neglia, con gli attaccanti titolari a secco dal 3 marzo quando si sono imposti per 1-3 contro il Città di Messina con le reti di Floriano e Neglia ed un’autorete viziata da un tiro sempre del tridente offensivo. Motivo in più per i ragazzi di Giovanni Cornacchini di tornare alla vittoria e cercare di archiviare un campionato dominato dalla prima alla trentesima giornata. Le carte su cui puntare sono sempre i soliti, da Floriano bomber della squadra, a Piovanello con le sue spiccate doti offensive, capacità di saltare l’uomo e di tirare anche dalla distanza, poi le qualità di Samuele Neglia a quota nove gol, e la voglia di riscatto di Simone Simeri,   A centrocampo Bolzoni, Hamlili e forse Feola avranno le chiavi ed il compito di impostare la manovra ed in difesa capitanati da Valerio Di Cesare, dovranno essere molto attenti all’attacco del Portici, micidiale in contropiede anche se privi del bomber Sorrentino ceduto a Gennaio. Contro il Portici sarà la seconda gara in assoluto contro la formazione camapana, mentre gli ex saranno Dembell Sall e Ciro Coratella, quest’ultimo giovanissimo attaccante ceduto prima del fallimento alla formazione che scenderà in campo contro il Bari domenica. Quest’oggi ci sarà la conferenza di mister Cornacchini, dopo la rifinitura mattiniera che potrebbe svelare al meglio quali saranno le mosse, di sicuro saranno out Demiro Pozzebon ed il capitano Ciccio Brienza per acciacchi e che anche ieri hanno svolto il differenziato.

Marco Iusco

 

6,559 Visite totali, 1 visite odierne

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *