Lavoro

Startup, la pugliese Divì Company dà il via alla ‘bakery revolution’

(Adnkronos) – Dall’unione di tre imprenditori amici, già alla guida di realtà pugliesi di successo operative nella panificazione di alta qualità, nasce Divi’ Company More than Pizza, la start-up con sede a Gravina di Puglia, nel cuore dell’Alta Murgia, che promette di rivoluzionare il mondo della bakery tradizionale con l’ideazione di prodotti unici nel loro genere, creati con materie prime eccellenti e metodologie nuove che vanno ben oltre la semplice pizza. Christian Divella, Domenico Polini e Michele Andriani sono i soci fondatori che hanno unito esperienze, know-how e competenze complementari tra loro per dare vita a Divì Company, un ambizioso progetto che vuole portare la bakery a livelli di assoluta eccellenza con prodotti fuori dal comune, in grado di soddisfare ogni esigenza nutrizionale con l’asso nella manica del gusto, sempre in cima alle priorità e carattere distintivo dell’azienda.  Ricerca, sviluppo e sostenibilità sono i must di casa Divì che, con forme, concetti e ricette classiche e innovative, intende conquistare fette del mercato convenzionale tuttora in forte crescita, e altri segmenti con un target preciso rivolti a clienti alla costante ricerca di novità. Panificati della tradizione pugliese e nazionale e proposte innovative che nascono con l’ambizione di soddisfare tutti i palati, grazie a un’ampia proposta di prodotti dalle caratteristiche organolettiche, di salubrità, di storia ed esperienze senza precedenti. La pizza, orgoglio nazionale sempre più famoso e apprezzato in tutto il mondo, resta la grande protagonista e sempre più lo sarà all’interno della progettualità della Company di Gravina in Puglia. La pizza è presente anche nel logo della neo costituita società e vuole rappresentare l’immagine di tre amici che concepiscono un’idea, un’unione e un progetto che ruota realmente attorno a una pizza, sinonimo di convivialità, condivisione e amicizia. Insieme a quest’ultima, tra i prodotti di altissima qualità figurano panificati da frigo +4 gradi, frozen e a temperatura ambiente, tra cui pucce, pinse artigianali, focacce tipiche, panini, piadine, panificati iperproteici, con basso quantitativo di carboidrati, senza glutine o con impasti speciali gustosi, leggeri e adatti ad ogni esigenza. Prodotto di punta, insieme alla pizza e alla linea wellness, si conferma la Pugliarè, la piccola di casa, a base quadrata, dall'identità e dal gusto inconfondibili, che sarà presto disponibile in nuove e gustose ricette che andranno ad affiancare quella tradizionale e gourmet, e anche in versione Gluten Free.  Seguirà a breve anche il lancio di I-Bum Sport & Salute, la nuova linea proteica e iposodica small/lowcarb, ideale per lo sport e per la dieta che, con delle ricette ancora più mirate a determinate esigenze nutrizionali, sarà possibile trovare presto anche nelle farmacie con una linea Pro. La linea è un’assoluta novità in quanto le proteine (intorno al 25%) e le calorie (poco più del 10%) presenti vengono create in modo totalmente naturale, con proteine vegetali come ad esempio i legumi, senza l’ausilio della chimica e in alcuni casi anche con un mix di farine a km zero, il tutto con la garanzia di un ottimo gusto. Tutti i prodotti sono stati creati grazie alla collaborazione con partner strategici e alla presenza all'interno del progetto Divì di un mulino con macina a pietra, ideato per la lavorazione, in particolar modo, dei legumi e per la loro trasformazione, che permetterà di creare mix di farine personalizzati, sia per le industrie che per il food service, un segmento a cui l'azienda rivolgerà sempre più attenzione. Prodotti quanto più naturali, compatibilmente con le esigenze legate a conservazione sicura e capacità produttiva su grandi volumi. Ispirata da una filosofia etica e sostenibile, l’azienda si è impegnata a sviluppare e utilizzare sfarinati contenenti proteine vegetali, scartando l'utilizzo di fonti animali. Questo approccio consente di mettere a punto prodotti in linea con le esigenze di una dieta più consapevole ed ecologicamente sostenibile. La scelta di utilizzare farine integrali e di legumi, ad esempio, è un ulteriore segno dell’impegno per la salute e il benessere dei consumatori. Tali farine, infatti, contengono preziosi nutrienti, tra cui proteine, aminoacidi e fibre, che contribuiscono a una dieta equilibrata e promuovono il benessere generale. Particolarmente responsabile verso l’ambiente, l’azienda adotta misure concrete per garantire la sostenibilità delle proprie attività e diventare sempre più green, a partire dalla riduzione dell'impatto ambientale dei processi produttivi fino alla gestione responsabile delle risorse. Fondamentale continuerà ad essere anche quella parte irrinunciabile di artigianalità che ha, fin dall’inizio, contraddistinto i processi produttivi. L’elemento umano resta per l’azienda di vitale importanza e, per questa ragione, tutti i suoi panificati sono rigorosamente stesi a mano. La linea classica di prodotti Divì, dopo un restyling del packaging, è già in distribuzione nella Gdo e nell’Horeca, in Italia, Grecia, Olanda, Belgio, Svezia, Romania, Francia e a breve anche in Spagna, Polonia ed Emirati Arabi.  —lavoro/start-upwebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 4 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio