La Giunta Vendola introduce un altro e pesante balzello a carico di chi soffre
18 Settembre 2014
Il telegrafo ottico di Bari
19 Settembre 2014

Stevanovic: “Giocheremo con il 4-3-3, ma servirà la mentalità vincente”

“Ho giocato da esterno destro nel 4-4-2 di Ventura, la posizione in campo per me non rappresenta un problema. Con il Bari da sabato passeremo al 4-3-3 che comunque abbiamo già fatto in alcuni frangenti delle prime tre partite, ma la differenza bisognerà farla nell’approccio alla gara e nella mentalità”. Le parole di un carichissimo Alen Stevanovic a due giorni dalla sfida contro gli amaranto di Carmine Gautieri che è scappato via dal capoluogo pugliese, in grande fretta la scorsa estate, senza neanche salutare i suoi giocatori. Una delusione fugace, in quanto i giocatori del Bari, con il duo di allenatori composto da Alberti-Zavettieri hanno sfiorato l’impresa della serie A, raggiungendo la semifinale dei playoff contro il Latina.

Riprovarci da subito in questa stagione è un obiettivo dichiarato dalla nuova dirigenza, dall’allenatore e dai giocatori che non si nascondono e non cercano alibi, ma per arrivare sul fotofinish bisognerà pedalare tanto ed affrontare tante salite ripide. L’esterno alto che salta l’uomo con grande facilità, ex Torino, Stevanovic, ha tracciato la chiave su scardinare il Livorno e puntualizzato ancora sulla sua posizione strategica in campo: “Ripeto a me va bene giocare sia con il 4-4-2 che con il 4-3-3 ma forse in questo momento abbiamo più equilibrio con questo modulo. Abbiamo tutti grandi qualità, ma dobbiamo dimostrarlo sul campo ed essere più squadra.  La strada è ancora lunga e dobbiamo e possiamo evitare gli errori che ci hanno condizionato nelle precedenti partite. Quanto a me, scendo in campo per realizzare gli assist per i miei compagni ed essere a disposizione del gruppo, se si presenta l’occasione faccio molto volentieri gol, ma in primis come obiettivo voglio diventare più concreto”. Sulla sua condizione fisica, ha aggiunto: “Ho giocato 60minuti nell’ultima partita, e contro l’Entella nella seconda parte di gara. Durante la settimana con lo staff, sto spingendo per raggiungere in tempi brevi la migliore condizione e presto avrò più minuti nelle gambe”.

La curva nord dei tifosi del Bari ha comunicato che nei primi 45minuti contro il Livorno sciopererà contro il provvedimento del Daspo collettivo che ha fermato preventivamente 52 tifosi biancorossi, oltre a vietare la trasferta di Vicenza per tutti i tifosi baresi anche per coloro che sono in possesso della tessera del tifoso. Intanto, Paparesta è stato nominato in seguito all’Assemblea di Lega della serie B, nuovo consigliere insieme a Salvatore Gualtieri che ricoprirà il ruolo di vicepresidente, e gli altri consiglieri, Antonio Caliendo, Albano Guaraldi, Daniele Sebastiani ed Andrea Corradino.

 

Marco Iusco  

 1,032 total views

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *