Attualità

Strage Bologna, Schlein: “De Angelis? Meloni tace, chiesta chiarezza”

(Adnkronos) – Dopo le parole sulla Strage di Bologna di Marcello De Angelis, "visto che ne avremo l'occasione, chissà se l'ascolto è selettivo o vi sarà ascolto anche sul fatto che abbiamo chiesto di fare chiarezza sulle gravi affermazioni fatte dal responsabile della comunicazione istituzionale del Lazio e su cui Giorgia Meloni e il suo governo ancora non hanno detto nulla. Ha ragione il Presidente della Repubblica quando dice che quelle ferite su Bologna sono ferite per tutta la Repubblica". Così la segretaria del Pd Elly Schlein, parlando dell'incontro governo-opposizioni sul salario minimo fissato per l'11 agosto. “Abbiamo depositato la richiesta di Consiglio straordinario sulle gravissime affermazioni del responsabile della comunicazione istituzionale della Regione Lazio Marcello De Angelis. Chiediamo che il consiglio sia convocato quanto prima per riportare nelle giuste sedi istituzionali una discussione e una decisione che non può essere demandata ad un colloquio tra il presidente e il suo più stretto collaboratore. Dal paragone con Giordano Bruno alle scuse insufficienti, De Angelis non può rimanere al suo posto a guidare la comunicazione istituzionale della Regione Lazio”. Lo scrivono in una nota i capigruppo di opposizione alla Pisana Mario Ciarla (Pd) Roberta Della Casa (5s) Marietta Tidei (Azione-IV) Claudio Marotta (Verdi e Sinistra) Alessandra Zeppieri (Polo Progressista) e Alessio D’amato (Insieme per il Lazio). —politicawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 8 Agosto 2023

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio