In rete anche Caturano e Sansone in grande spolvero
20 Luglio 2015
‘Pecora’, mascotte del Pigafetta
21 Luglio 2015

Su Caputo c’è la fila, ma potrebbe anche restare

 

La telenovela dell’estate ruota attorno sempre ai partenti, in particolare a chi è destinato a lasciare ma che fino all’ultimo non si sa quale sarà la destinazione scelta e salvo casi particolari l’esito finale si sa sempre sul finire del calciomercato a rose quasi completate e con il campionato alle porte. E’ un po’ il caso del capitano del Bari, Ciccio Caputo che è stimato dalla società pugliese per le sue stagioni in biancorosso e soprattutto per il suo score, ma a causa di un rapporto con la tifoseria quasi logoro e con poche speranze di ricucirlo, si vede costretto a prendere una decisione difficile. In realtà ci sono diverse società che vorrebbero accaparrarsi le sue prestazioni: a partire dalla Salernitana di Vincenzo Torrente, suo ex allenatore nelle fila del Bari stesso, oltre al Trapani del diesse Peppino Pavone che a giorni potrebbe formulare un’offerta ufficiale, ed infine anche Ternana e Pescara, sono sulle tracce dell’attaccante altamurano. Nel frattempo, l’attaccante è a disposizione di Davide Nicola e si sta allenando da una settimana a questa parte, con grande professionalità e voglia che lo ha sempre contraddistinto, non a caso ha segnato ben 47 reti in 142 partite disputate ed è tra i marcatori di sempre della storia biancorossa. Storia diversa è per Cristian Galano, l’estroso attaccante del Bari che a giugno prossimo è in scadenza, ma il suo procuratore Fedele è in rotta con la società e le due parti sono molto distanti, anche se i potenziali acquirenti per il giocatore, Pescara e Salernitana in primis, si stanno defilando e tornerebbero in corsa con un’offerta non adeguata secondo i parametri richiesti dal club di Gianluca Paparesta. Per quanto riguarda il mercato in entrata, il diesse Zamfir sta lavorando ancora per chiudere per il centravanti goleador, il cui profilo ideale potrebbe essere: Rolando Bianchi o Galabinov, attualmente svincolato, ma gli ingaggi dei giocatori rappresentano un ostacolo difficilmente superabile a meno che in uscita si dovessero concludere altre operazioni che acconsentirebbero la chiusura per uno dei due bomber. Infine c’è da registrarsi lo sbloccarsi della trattativa per il centrocampista Pasquale Schiattarella, che già sabato scorso sembrava in procinto di aggregarsi alla truppa di Davide Nicola, mentre al momento si sta risolvendo qualche nodo burocratico con lo Spezia Calcio, società detentrice del cartellino del giocatore; in caso di fumata bianca il buon esito dell’operazione di mercato verrebbe ufficializzata entro i prossimi giorni.

 

Marco Iusco

 590 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *