Il professor Giulio Tarro: “Votare? Non è contagioso”
9 Settembre 2020
Costa fortemente richiesto in B. Kupisz e Schiavone alla Salernitana
10 Settembre 2020

Terminato il ritiro precampionato di Cascia per mister Auteri e il suo gruppo

Dopo dodici giorni di allenamenti in Valnerina, con ventuno sedute tra campo e palestra, ben 275.792 Km complessivi percorsi monitorati ed analizzati, di cui più di 120 Km messi a referto da ogni singolo calciatore; la velocità di punta raggiunta è 35,96 Km/h, ma non solo corsa, sfide in socialità a carte, biliardino compleanni e non compleanni, chitarra e duetti (Perrotta ed il mister, ndr), karaoke, la truppa biancorossa ha lasciato ieri nel primo pomeriggio l’hotel La Corte, che era divenuto il suo quartiere generale, in questa fase cruciale di amalgama per la preparazione in vista dell’imminente stagione sportiva. Archiviata la seduta di allenamento mattutina, incentrata sul lavoro atletico, con ripetute su brevi e medie distanze. La ripresa dei lavori è stata fissata per oggi pomeriggio a Bari presso l’antistadio San Nicola. Tuttavia, le sedute di allenamento verranno svolte a porte chiuse in ottemperanza ai protocolli sanitari in vigore che non permettono assembramenti di nessun genere, ne possibilità di autografi o selfie con il gruppo squadra.

CALCIOMERCATO – Se già due giorni fa era quasi fatta per Candellone dal Torino, potrebbe, invece, esserci in giornata l’annuncio che il centravanti è stato acquistato dal Napoli con contratto quadriennale e girato in presto al Bari. Mentre, quasi a sorpresa, ci sono diversi rumors di una possibile partenza dell’esterno sinistro Filippo Costa, in pole ci sarebbe la sua ex Spal, seguita dalla Virtus Entella, Chievo Verona e dalla Reggina del ds Taibi, il quale invece starebbe per chiudere un altro colpo, come già annunciato, Folorunsho del Bari anche se il cartellino del giocatore è del Napoli, pertanto solo il tempo di risolvere gli ultimi nodi burocratici. Per Schiavone e Kupisz alla Salernitana potrebbe concludersi entro domenica, e non sono esclusi altri colpi o possibili scambi sull’asse Bari-Salerno. Infine, a parte i nomi dei vari De Risio, Celiento, e D’Orazio, obiettivi della compagine biancorossa, si lavora ad altri nomi, che però potrebbero arrivare una volta che saranno piazzati i giocatori in esubero e con delle offerte irrinunciabili che ovviamente verrebbero immediatamente reinvestiti su altri obiettivi. De Laurentiis lo ha garantito, oltre a dieci milioni di euro di investimenti per il parco giocatori, metterà a disposizione di mister Auteri il miglior Bari per dare l’assalto al campionato.

M.Iusco

 

 257 total views,  1 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *