Attualità

Tesla, Musk taglia 14mila posti di lavoro con una mail

(Adnkronos) –
Tesla taglierà più del 10% della sua forza lavoro in tutto il mondo, pari a circa 14mila dipendenti. Lo riferisce la pubblicazione tecnologica Usa Electrek, citando un'e-mail interna del patron del gruppo Elon Musk. Nell'ambito degli sforzi per tagliare i costi e aumentare la produttività, "abbiamo fatto una revisione approfondita dell'organizzazione e abbiamo preso la difficile decisione di ridurre il nostro organico di oltre il 10% a livello globale", scrive Musk, secondo l'e-mail citata da Electrek. Secondo il rapporto annuale, alla fine dello scorso anno Tesla contava più di 140.000 dipendenti. Tesla ha sorpreso gli analisti riportando un calo delle vendite nel primo trimestre dell'8% su anno, fermando le vendite a circa 387mila veicoli.  A pesare anche gli attacchi dei ribelli Houthi dello Yemen alle navi che attraversano il Mar Rosso causando problemi di approvvigionamento per la produzione dello stabilimento Tesla di Grünheide, vicino a Berlino. All'inizio dell'anno l'impianto è stato colpito anche da un sabotaggio dell'alimentazione elettrica. Secondo l'e-mail di Musk citata da Electrek, la rapida crescita ha portato a una "duplicazione di ruoli e funzioni lavorative in alcune aree". "Non c'è niente che io odi di più, ma deve essere fatto. Questo ci permetterà di essere snelli, innovativi e affamati per il prossimo ciclo di crescita", ha scritto Musk. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Pubblicato il 15 Aprile 2024

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio