A Catania per continuare a sognare
19 Febbraio 2021
La terza compilation dedicata a Medjugorje
19 Febbraio 2021

U.S. Bitonto:seconda vittoria di fila per Valeriano Loseto ed ottavo posto

Bitonto vince e convince, coglie la terza vittoria di fila in gare esterne e soprattutto la seconda consecutiva dall’insediamento di mister Valeriano Loseto in panchina. Adesso, ci sarà domenica un’altra e difficile sfida questa volta contro l’Andria, realtà che mister Valeriano Loseto conosce bene. In Campania ci si aspettava una gara impostata sulla battaglia. Mister Loseto ha fatto a meno di Petta, infortunatosi, ma si sono fatti apprezzare moltissimo Biason, Dicecco e Colella. A centrocampo Capece e Montinaro, con quest’ultimo artefice anche dello schema da calcio d’angolo ed una  battuta magistrale che è valsa il ‘la’ al gol di Taurino. In attacco hanno nel ruolo di fantasista ha giocato dal primo minuto Taurino, con Lattanzio.  Come ha dichiarato mister Loseto nel post-gara si è giocato di sciabola da ambo i fronti. Al ventitreesimo è giunto il gol: Montinaro da calcio d’angolo ha pescato Taurino con un volee ha fulminato il portiere campano. I neroverdi non si sono scomposti ed anzi ci hanno riprovato, sugli sviluppi di un altro corner. Taurino ancora protagonista ci ha provato dal limite ma il numero uno, Papa si è opposto. I padroni di casa in difficoltà contro lo straripante Bitonto ci hanno provato con il solito Simonetti, ma la conclusione è stata imprecisa. Diversi i cambi nella ripresa, ben otto complessivamente ma che non hanno raddrizzato le sorti del match per il Real Aversa. Prossimo impegno del Bitonto sarà contro l’Andria, quarta a 28 punti, mentre il Bitonto è ottavo a pari merito con il Sorrento a quota 24 punti. Le dichiarazioni intanto rilasciate da mister Valeriano Loseto, reperibile attraverso la pagina social dell’U.S. Bitonto:  “Contento della prestazione e seconda vittoria di fila. Sapevamo che non sarebbe stato facile qui contro l’Aversa. Tatticamente i ragazzi sono stati perfetti, cinici, e hanno usato la sciabola e il colpo di fioretto di Taurino. I ragazzi hanno avuto una grande chiave di lettura e faccio un plauso ai ragazzi. Gli Under? Si erano sette, faccio i complimenti a tutti i ragazzi che hanno giocato. I ragazzi si sono messi a disposizione con grandissima umiltà. Ad Andria revanche? Assolutamente no, è una partita di calcio e non ho nessun problema con l’Andria. Andremo lì a fare la nostra partita”. Ph. U.S. Bitonto.

 

M.I.

 

 5,139 total views,  5 views today

Condividi sui Social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *